Lo smart lock che si apre col flash dello smartphone



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-01-2020]

brightlock

Di serrature intelligenti (smart lock) esistono ormai così tanti modelli che non si può più davvero parlare di novità, ma Brightlock sceglie un approccio diverso a una tecnologia che pareva ormai collaudata.

Presentato nella sua ultima versione al CES 2020 dalla francese HAVR, Brightlock è stato progettato per le grandi aziende e si compone dell'hardware necessario, del software e di una soluzione cloud.

Come gli altri smart lock il suo obiettivo è liberare dalle chiavi e, allo stesso tempo, garantire un controllo rigoroso sugli accessi all'edificio in cui è installato.

Per farlo, utilizza una tecnologia nota come LiFi (Light Fidelity). In pratica, anziché usare le onde radio (come il Wi-Fi o il Bkuetooth), si basa sull'invio di segnali luminosi emessi da una luce a LED, come il flash che ormai è integrato in ogni smartphone.

Per aprire una serratura Brightlock è quindi sufficiente puntarvi contro lo smartphone, aprire l'app e premere il comando: il flash emetterà un segnale luminoso codificato che garantirà l'apertura della porta.

Il sistema è molto flessibile: si possono impostare diversi segnali per offrire diversi livelli di accesso. Per esempio, un certo segnale può aprire determinate porte e altre no; oppure può garantire un accesso temporaneo, che si disattiva a partire da una certa data od ora.

HAVR sottolinea come il suo sistema sia particolarmente sicuro, perché le informazioni trasmesse sono «concentrate in un solo punto», rendendo molto difficile l'intercettazione.

Il cilindro Brightlock è standard, il che significa che può essere installato nelle porte già esistenti senza bisogno di lavori per l'adattamento: per l'operazione basta un cacciavite.

Gli smart lock di HAVR dispongono poi di un amministratore che, dal proprio telefono, può monitorare tutto ciò che succede e condividere i codici di accesso via SMS, via email o tramite l'app stessa.

Anche gli utenti possono fare operazioni analoghe, per esempio per condividere un accesso temporaneo (magari valido una volta sola, o per un determinato periodo di tempo) con un corriere o un fattorino.

La soluzione comprende inoltre un sistema di rilevamento delle intrusioni.

Brightlock può essere affittato o acquistato dal sito ufficiale: l'affitto costa 15 euro al mese, mentre l'acquisto prevede una spesa di 600 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Veramente sul sito l'acquisto viene quotato a 800 Ç per singolo dispositivo... decisamente un botto! :roll:
8-3-2020 15:15

L'idea di fondo non Ŕ male, si potrebbe costruire oggetti piccoli ed economici sostituendo l'interfaccia bluetooth o wifi, o una tastiera hardware, con una semplice fotoresistenza o fototransistor... ...tuttavia... ...visto il costo di 600 euro, con quella cifra deve essere usb a, b, c, wifi, bluetooth, irda, ps/2, vga, dvi, hdmi e... Leggi tutto
16-1-2020 16:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste famose "leggi" condividi maggiormente?
Un oggetto cadrÓ sempre in modo da produrre il maggiore danno possibile.
Qualsiasi cosa vada male, avrÓ probabilmente l'aria di andare benissimo.
Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno.
L'altra coda va sempre pi¨ veloce.
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento, certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrÓ bisogno.
Si troverÓ sempre una qualsiasi cosa nell'ultimo posto in cui la si cerca.
Le probabilitÓ che un giovane maschio incontri una giovane femmina attraente e disponibile aumentano in proporzione geometrica quando Ŕ in compagnia della fidanzata, della moglie o di un amico pi¨ ricco.
Prima o poi la peggiore combinazione possibile di circostanze Ŕ destinata a prodursi.
La necessitÓ procura strani compagni di letto.
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo, lo troverÓ a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrÓ acquistato.

Mostra i risultati (2734 voti)
Luglio 2022
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 luglio


web metrics