Mobile World Congress, scappano tutti gli espositori

Dopo Lg, Nvidia ed Ericsson anche Amazon abbandona l'evento.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-02-2020]

mwc coronavirus amazon lascia

Il Mobile World Congress è uno degli eventi più importanti per quanto riguarda il mondo della telefonia mobile: tutte le maggiori aziende vi si danno appuntamento per mostrare le ultime novità e tendenze.

L'edizione 2020, che avrà luogo a Barcellona dal 24 al 27 febbraio, ha però un problema: l'epidemia di coronavirus che, nata in Cina, sta facendo registrare casi anche in diverse altre parti del mondo.

Spaventati dalla possibilità di un contagio, gli espositori hanno iniziato a mostrare perplessità fino ad arrivare a decisioni drastiche, come annullare la propria partecipazione.

A oggi si sono già ritirati Lg, Nvidia, Ericsson e, nelle ultime ore, anche Amazon. Samsung ha fatto sapere di aver intenzione di ridurre la propria presenza, mentre per ora "resistono" Huawei e Zte, le cui sedi sono peraltro in Cina.

Per ora non ci sono dubbi sullo svolgimento dell'evento: anche senza quanti già hanno preferito abbandonare il campo, il Mwc 2020 si terrà, sebbene con l'implementazione di alcune misure per evitare contagi e paure.

Per esempio, agli eventuali ospiti che dalla provincia cinese di Hubei avessero voluto volare sino a Barcellona è già stato vietato l'ingresso, così come per coloro che sono stati in Cina nelle ultime due settimane; per coloro che sono stati in Cina precedentemente sono previsti controlli quali la misurazione della temperatura corporea.

Considerato il fatto che da qui all'inizio del Mwc mancano ancora 14 giorni, tuttavia, le cose possono ancora cambiare: per esempio quanti al momento non sembrano aver intenzione di ritirarsi potrebbero cambiare idea, constatando come alcuni dei partner importanti siano già fuggiti (oltre a poter nutrire legittime paure di contagio).

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Coronavirus, la paura fa annullare il Mobile World Congress

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Intel, la grafica integrata nei processori batte Nvidia
Coronavirus, l'epidemia mette a rischio il lancio di iPhone 9
Sud Corea in allarme per MERS, il coronavirus del Medio Oriente

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

Si è capito immediatamente, a gennaio. Se la Cina metteva in quarantena una regione di 60 milioni di abitanti, c'era un motivo valido. Già in quei giorni cercai di convincere la mia famiglia a fare scorte di viveri per qualche mese, ma non hanno voluto, così adesso devo uscire tutte le settimane, senza mascherina, per fare a spesa. ... Leggi tutto
2-4-2020 16:14

E oggi, dopo un mese e mezzo è una pandemia planetaria che sta facendo prevedere discreti disastri sia sociali che economici... :cry:
1-4-2020 19:08

Intanto 12 giorni dopo questa discussione, il carognavirus è già diventato un' emergenza in mezzo nord Italia. Partite cancellate, scuole chiuse, manifestazioni rinviate, volevo andarmi a prenotare una crocierina alle Canarie ma prevedo grosse difficoltà anche lì. Vabbeh!....Pazienza. :cry:
23-2-2020 19:42

@freccia: il rapporto tra i decessi e i guariti è sicuramente un dato interessante dal punto di vista medico e statistico, però soprattutto per adesso che siamo all'inizio e quindi non abbiamo ancora tantissime guarigioni, dovremmo per precauzione calcolare la mortalità come decessi/ammalati. più avanti avremo più dati e faremo calcoli... Leggi tutto
14-2-2020 12:44

{freccia}
Mi sembra che troppa gente faccia i conti a tavolino, senza utilizzare il cervello. Innanzi tutto al momento dai telegiornali sento che i morti sono metà dei guariti quindi siamo al 2-3 per cento di motalità? Io farei il 40-50 per cento. Farei notare che è morto anche il medico che aveva avvisato della gravità... Leggi tutto
13-2-2020 22:03

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In Parlamento una proposta di legge vorrebbe obbligare i nuovi esercizi pubblici (ristoranti, negozi e via dicendo) a mettere a disposizione gratis degli utenti la possibilità di navigare col Wi-Fi in Internet. Secondo te...
È una novità giusta e moderna.
È un obbligo (costoso) in più, da evitare.
Ottimo, ma si dovrebbero prevedere degli sconti fiscali per l'esercente.
La connessione sarà lenta, e poi con gli smartphone il Wi-Fi chi lo usa oggi?
Non mi interessa.
Non saprei.

Mostra i risultati (2511 voti)
Settembre 2020
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Il chip nel cervello di Elon Musk
Tutti gli Arretrati


web metrics