Lo sfondo che manda in crash gli smartphone Android



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-06-2020]

sfondo crash android

Tutti ricorderanno i casi dei messaggi che mandano in crash gli iPhone, o quelli che mettono in crisi permanente WhatsApp.

Ora un nuovo pericolo di genere simile è stato scoperto, ma questa volta si tratta di un'immagine: se la si imposta come sfondo per il proprio smartphone Android, il sistema va subito in crash.

La segnalazione arriva da Ice Universe, che l'ha pubblicata su Twitter insieme a un esemplare dell'immagine incriminata.

Ulteriori approfondimenti hanno permesso di scoprire che alcuni modelli come lo Huawei Mate 20 Pro sono immuni agli effetti nefasti dell'immagine, mentre certamente sono colpiti i prodotti di Samsung così come lo sono i Pixel 2 e i Pixel 3 XL di Google.

La causa di tutto non sta in qualche codice malevolo nascosto all'interno dell'immagine con tecniche di steganografia: sta proprio nell'immagine stessa o, meglio, nello spazio dei colori da essa adoperato.

Anziché quello predefinito di Android (sRgb), essa usa lo spazio Rgb, che Android fino alla versione 10 non riesce a convertire: l'incompatibilità blocca il sistema operativo.

Non tutto è perduto, fortunatamente: riavviando il dispositivo in modalità provvisoria è possibile cancellare il file dell'immagine, ripristinando il corretto funzionamento. In alternativa, si può optare per un drastico reset completo.

Android 11, al momento in sviluppo, non soffre di questo problema perché converte automaticamente gli spazi di colore incompatibili.

Per quanto riguarda gli utenti di prodotti Samsung, infine, l'invito a tutti costoro è di aspettare il prossimo aggiornamento del firmware, con il quale l'azienda coreana introdurrà una corretta gestione degli spazi dei colori.

EZUWw7uUwAMdeFi
L'immagine incriminata

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

s, l'immagine di per s non fa differenza, non c' bisogno che sia una foto di un laghetto in Canada (se ho capito dove sto posto... :? )
28-6-2020 23:11

Se il problema veramente quello descritto: Verrebbe da dire che qualsiasi immagine che usi lo spazio Rgb sia in grado di bloccare questi dispositivi e non sollo quella immagine specifica... o no? Leggi tutto
28-6-2020 16:09

@silvio - si chiama 'errore del software', non il primo e non sar l'ultimo. P.S. purtroppo molto del software in giro scritto coi piedi
5-6-2020 18:14

{silvio}
Una immagine molto bella, tra l'altro. Quello che mi chiedo nella mia ignoranza è come sia possibile che una immagine blocchi il sistema operativo di ben 10 versioni dello stesso, senza che sia mai stato fatto niente per evitarlo, e come sia possibile che il sistema operativo stesso semplicemente non ignori una immagine che... Leggi tutto
4-6-2020 15:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Utilizzi le licenze Creative Commons per i tuoi lavori?
S: le Creative Commons mi aiutano a diffondere il mio lavoro gratuitamente e ottenendone il credito.
No: non ho motivo di utilizzarle perch esiste gi una legge sul copyright.
S: le Creative Commons mi consentono di diffondere il mio lavoro e di ottenere dei guadagni.
No: necessito di ricavare dei soldi dal mio lavoro, e le Creative Commons non mi aiutano in tal senso.

Mostra i risultati (403 voti)
Giugno 2022
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 giugno


web metrics