Google trasforma gli smartphone Android in sismografi



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-08-2020]

google android terremoti

Gli smartphone moderni sono pieni di sensori capaci di rilevare ciò che succede loro, tra cui uno dei più noti è l'accelerometro.

È questo componente che attiva la rotazione automatica dello schermo da verticale a orizzontale (e viceversa) quando ruotiamo il telefono, e che può essere usato per attivare determinate funzioni quando si scuote il dispositivo.

Google ha ora avuto l'idea di aggiungere un'utile funzionalità alle applicazioni degli accelerometri: la rilevazione dei terremoti.

Gli smartphone Android in circolazione sono centinaia di milioni e largamente distribuiti in tutto il mondo. Poterli usare per segnalare la presenza di un terremoto può aiutare a salvare delle vite, indicando con una certa precisione la zona raggiunta dalle scosse ed eventualmente avvertendo per tempo quanti ancora il sisma non ha raggiunto: a volte, anche pochi secondi di preavviso possono fare la differenza tra la vita e la morte.

È nato così il progetto Android Earthquale Alert System, al momento ancora in fase embrionale ma potenzialmente prezioso.

Quando rileva un movimento che può far pensare a un terremoto, lo smartphone invia un segnale al servizio di rilevamento terremoti di Google, insieme a dati grezzi sulla posizione; quando più telefoni inviano lo stesso segnale allo stesso tempo, il sistema conclude che c'è davvero un terremoto in corso e, quando sarà completamente attivo, invierà un avvertimento agli utenti che si trovano nelle zone circostanti.

Così chi si trova lontano dall'epicentro può prepararsi prima che le onde sismiche lo raggiungano.

La sperimentazione del sistema inizierà in California; nel corso del prossimo anno si allargherà agli altri Stati degli Usa e alle altre nazioni del mondo.

Qui sotto, il video di presentazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
NASA: megaterremoto in California entro 3 anni
A Fukushima una barriera di ghiaccio come in Game of Thrones
Una barriera per le città contro i terremoti
I migliori edifici antisismici? Quelli dei Borbone

Commenti all'articolo (3)

In effetti, visto il preavviso che ci si può aspettare, il massimo che si potrà fare è infilarsi sotto a un tavolo se si è vicini ad esso come mostrato nell'immagine del filmato. Francamente non mi sembra troppo utile in base alle conoscenze e possibilità odierne, se poi riescono ad inventarsi qualcosa che aumenti il preavviso vedremo.
10-10-2020 14:21

In genere gli alert funzionano perché nei terremoti le onde P di compressione sono ben più veloci delle S e le onde superficiali che sono quelle con ampiezza maggiore. Rilevata la P viene mandato un allarme. LE possibilità di azione si basano sulla differenza tra le P e le S. In Giappone è utile perché i terremoti forti avvengono in mare... Leggi tutto
19-8-2020 09:14

le onde sismiche viaggiano molto velocemente, e quindi dubito che sia di reale utilita' per allertare le persone. Anni fa' avevo letto di uno studio simile, ma fatto piu' seriamente usando i sismografi, ed in grado di dare un allarme con pochi secondi di anticipo. Lo scopo non era di avvisare le persone (che non farebbero in tempo a... Leggi tutto
12-8-2020 19:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sei favorevole all'utilizzo dei tablet al posto dei libri di scuola?
Sì. L'iPad con i libri multimediali è una figata.
No. È una spesa in più a carico delle famiglie.
Sì. Salviamo gli alberi e inquiniamo con l'e-garbage.
No. I tablet hanno un'obsolescenza tecnologica che galoppa: dopo cinque anni, usati tutti i giorni, sarebbero completamente da buttare.
Sì. Cambia la forma ma non la sostanza e la qualità dell'insegnamento.
No. Gli studenti non imparerebbero più a prendere appunti su carta, a scrivere e a fare i conti a mente.
Sì, ma dalle scuole medie in avanti: alle elementari un bambino dovrebbe imparare a leggere su libri veri. Dovrebbe imparare a consultare l'indice in fondo al libro e a cercare dei documenti in una biblioteca vera e organizzarli, non a fare copia e incolla da internet.
No. Gli stessi docenti, in molti casi, non avrebbero la più pallida idea di come utilizzarli. Per non parlare del Ministero che dovrebbe decidere quali programmi si devono o non si devono usare.

Mostra i risultati (2574 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics