Lucasfilm assume lo youtuber che ha saputo fare meglio di lei

Il Luke Skywalker del dilettante Shamook è più convincente di quello creato dai professionisti per The Mandalorian.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-07-2021]

luke skywalker deepfake the mandalorian lucasfilm

Chi ha seguito l'ultima stagione di The Mandalorian sarà rimasto piacevolmente sorpreso dall'apparizione, proprio nell'ultimo episodio, di Luke Skywalker (cui Mark Hamill ancora ha prestato le fattezze e la voce), venuto a salvare la situazione.

Per l'occasione, e per ricreare un giovane Mark Hamill che fosse convincente, Lucasfilm ha utilizzato la tecnologia già adoperata in Rogue One per portare sullo schermo le fattezze di Carrie Fisher e Peter Cushing, al tempo del film già scomparsi entrambi.

Il tentativo è riuscito, ma non era perfetto. Qualcosa - nello sguardo, nella pelle, nell'aspetto complessivo - è parso evidentemente fuori posto, lasciando non del tutto convinti gli spettatori.

Tra di essi c'era anche lo youtuber Shamook che, da esperto di deepfake, ha deciso di provare a fare un lavoro migliore di quanto avesse fatto la Lucasfilm; e ci è riuscito, proprio come aveva già fatto in precedenza con il Peter Cushing digitale di Rogue One.

A quel punto Lucasfilm, dietro la quale - non dimentichiamo - c'è Disney, avrebbe potuto chiedere a YouTube di rimuovere quei video in cui un dilettante, per quanto bravo, la metteva in cattiva luce, facendo meglio di lei; invece, non solo è entrata in contatto con Shamook, ma l'ha addirittura assunto proprio per occuparsi di ciò in cui eccelle.

Shamook è quindi ora Senior Facial Capture Artist e, se pure non tutti i deepfake che popolano il suo canale sono davvero perfetti, con le ampie risorse di Disney alle spalle ora può dare sfoggio a tutta la propria creatività, e forse riuscire a riportare sullo schermo attori da tempo deceduti, o ormai "fuori età", in maniera finalmente davvero convincente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Completamente d'accordo Ŕ pi¨ simile, espressivo e credibile. Notevole anche che, finalmente, l'azienda abbia compreso la situazione e deciso di assumere l'artista. Leggi tutto
2-8-2021 16:41

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa pensi della domotica?
Se ne parla da almeno dieci anni ma di applicazioni pratiche ne ho viste ben poche.
I prodotti disponibili sono troppo costosi, non hanno mercato.
E' il futuro ma qualcosa si vede giÓ oggi.
Si possono ottenere dei discreti risultati senza svenarsi: basta la propensione al "fai da te" e un po' di hacking.
Prima che io finisca di rispondere a questo sondaggio... il frigorifero avrÓ fatto la spesa on line da solo e il forno avrÓ deciso la mia cena sulla base dei miei gusti e degli ingredienti che ho in casa, mentre sullo smartphone mi sarÓ apparsa l'immagine di un venditore di aspirapolveri che ha appena suonato al citofono. Ma ovviamente a pulire i pavimenti ci pensa il robottino.

Mostra i risultati (1570 voti)
Settembre 2022
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 settembre


web metrics