Windows 11 rallenta i processori AMD fino al 15%

Il calo di prestazioni è sensibile, soprattutto nei videogame.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-10-2021]

windows 11 rallenta cpu amd

Quando ha presentato Windows 11, Microsoft ha affermato esplicitamente che questa nuova incarnazione del suo sistema operativo sarebbe stata l'ideale per i giocatori.

Ciò sarà anche vero, ma non per chi possiede un PC con processore AMD.

AMD stessa ha infatti pubblicato un documento in cui ammette che le sue CPU in combinazione con Windows 11 presentano una calo di prestazioni pari ad almeno il 3-5%, ma che può arrivare fino al 15% con certi videogiochi, rispetto alla combinazione CPU AMD + Windows 10.

Ciò è dovuto a un incremento della latenza (pari a circa tre volte rispetto a un PC dotato della generazione precedente di Windows) nella fruizione della cache di terzo livello.

La causa di questo comportamento non è chiara, ma l'azienda sta lavorando per scoprirla in collaborazione con Microsoft, confidando di poter rilasciare presto (entro la fine del mese) un aggiornamento software che riporti le prestazioni per lo meno in linea con quelle ottenibili con Windows 10.

AMD ha poi rilevato un ulteriore problema nella scelta dei core da parte di Windows: il sistema operativo non sceglie sempre correttamente il core preferito (come sarebbe indicato nelle impostazioni UEFI), causando quindi un ulteriore calo delle prestazioni.

Questo comportamento pare verificarsi particolarmente nei sistemi dotati di CPU con un numero di core pari a 8 o superiore.

Sebbene anche in questo caso la speranza sia di rilasciare un aggiornamento che ponga fine al problema entro la fine del mese, il problema più serio - per ammissione di AMD stessa - è quello relativo alla gestione della cache L3, che quindi ha al momento la priorità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Intel aggredisce il settore delle schede grafiche economiche
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Chip, si prepara un autunno di rincari
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
AMD, finalmente arrivano i driver ufficiali per i portatili con APU Ryzen
13 nuove falle nei processori Amd. Ma forse i ricercatori non la raccontano giusta
Bug processori, il rimedio di Microsoft è peggiore del male: la patch blocca i Pc con Amd
Falla nei processori, colpiti anche gli smartphone (e i Pc con Amd)
Amd se la ride per il bug nei processori Intel
AMD svela le CPU Ryzen 5
AMD sfida Intel con le CPU Ryzen

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Perché voi utenti Windows vi lamentate sempre. Il resto viene da sé.. :wink: Leggi tutto
15-10-2021 20:40

siamo un covo di serpi :twisted: :roll: :roll:
15-10-2021 16:10

Promemoria personale Su ZN non leggere più notizie/thread che parlano di Windows perché immancabilmente i commenti virano sempre sull'OT "linuxèmeglio" :evil:
15-10-2021 09:33

Ma neanche io. Ho un dualboot con 2 distribuzioni Linux di famiglie diverse da un po'. Ho messo W11 in VM ultimamente per vedere le novità, ma almeno per ora sono solo grafiche. Ad oggi fra repository free e non free, flatpack, snap, app image ce n'è in abbondanza di software. Anche con i giochi sono stati fatti grossi passi avanti. Leggi tutto
11-10-2021 20:02

Esclusi i software proprietari gestionali aziendali cosa mancherebbe? Leggi tutto
11-10-2021 19:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qui sotto trovi in ordine alfabetico i 20 marchi più pregiati nel 2014, secondo la celebre classifica compilata da Millward Brown. Secondo te qual è il più pregiato? Confronta poi il tuo voto con questo link.
Amazon
Apple
AT&T
China Mobile
Coca-Cola
GE
Google
IBM
Industrial and Commercial Bank of China
McDonald's
Marlboro
Mastercard
Microsoft
SAP
Tencent
UPS
Verizon
Visa
Vodafone
Wells Fargo

Mostra i risultati (2445 voti)
Ottobre 2021
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 15 ottobre


web metrics