Google Play, nuovo logo per festeggiare i 10 anni



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-07-2022]

Google Play 10 anni nuovo logo

Google Play (un tempo noto come Play Store), punto d'accesso alle nuove app per tutte le versioni "ufficiali" di Android, compie 10 anni e perde un po' di personalità.

Il gigante di Mountain View ha infatti deciso di festeggiare l'anniversario cambiando il logo di Google Play, senza stravolgerlo ma modificandone appena la forma e uniformandone i colori a quelli usati dai loghi delle altre applicazioni del mondo Google, che ultimamente stanno somigliandosi un po' tutti.

«Introduciamo un nuovo logo che riflette meglio la magia di Google» - ha affermato Tian Lim, vicepresidente responsabile di Google Play - «e corrisponde allo schema usato da molti altri dei nostri prodotti: Ricerca, Assistente, Foto, Gmail e altro ancora».

Per essere precisi, bisogna ricordare che i 10 anni che Google festeggia oggi non corrispondo alla nascita del primo store di app per Android; si contano invece dal momento in cui il vecchio Android Market è stato rivoluzionato e ribattezzato, per l'appunto, Google Play Store (e poi semplicemente Google Play).

Tian Lim ci ricorda inoltre che, oggi, Google Play è usato ogni mese da 2,5 miliardi di persone in oltre 190 Paesi «per scoprire app, giochi e contenuti digitali. E oltre 2 milioni di sviluppatori lavorano con noi per costruire le loro attività e raggiungere le persone di tutto il mondo».

Ciò vale, sfortunatamente, anche per truffatori e criminali informatici di ogni genere, che fin troppo spesso riescono ad aggirare le protezioni messe in campo da Google e a far accettare in Google Play app contenenti malware o pensate unicamente per sottrarre i dati personali (quando non le informazioni bancarie) degli utenti che le scaricano.

Google Play sarà quindi anche una porta che consente di accedere a un mondo sterminato di app e contenuti vari, ma è bene tenere presente che non è quel mondo idilliaco che Google vorrebbe che fosse.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Rimosso da Google Play malware per bitcoin mining

Commenti all'articolo (3)

Mi sembra come la fregola di cambiare sempre la disposizione delle merci negli scaffali dei supermercati, sarÓ per lo stesso motivo che apportano sempre queste modifiche?
31-7-2022 14:21

{inqbo}
Ma basta, creativi del menga, sequestrategli i pennarelli! "stanno somigliandosi un po' tutti" Man mano le icone si rendono sempre meno visibili. I designer, cresciuti a grechette e zero studi, disegnano le loro opere d'arte su schermi giganti, senza rendersi conto che, una volta rimpiccioliti, finiscono sotto gli occhi di... Leggi tutto
28-7-2022 20:29

{amarcord}
"Tian Lim ci ricorda inoltre che, oggi, Google Play è usato ogni mese da 2,5 miliardi di persone in oltre 190 Paesi". Mi ricordo bene, praticamente un duopolio con Apple che azzera la concorrenza, l'innovazione (quella libera, non quella frutto di strategie unidirezionali) e produce montagne di dipendenti,... Leggi tutto
26-7-2022 15:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cos'Ŕ che valuti maggiormente quando acquisti uno smartphone?
La dimensione dello schermo
Il processore
La durata della batteria
Il prezzo
La velocitÓ di connessione

Mostra i risultati (4067 voti)
Gennaio 2023
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Disorganizzazione informatica fa desistere i cybercriminali
Windows 7 e Windows 8: Microsoft annuncia la fine del supporto
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 gennaio


web metrics