Winamp arriva alla versione 5.9 dopo quattro anni di sviluppo



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-08-2022]

winamp 5 9

Sembra proprio che Winamp, un tempo il più popolare dei lettori musicali, non voglia saperne di limitarsi a restare tra i ricordi, ma sia deciso a tornare rilevante anche nel panorama odierno dove, peraltro, spesso lo streaming la fa da padrone.

A quattro anni di distanza dal rilascio della versione 5.8, è stata resa pubblica la versione 5.9 RC1 Build 9999, che contiene tutta una serie di miglioramenti (tra cui il supporto a Windows 11) e segna il passaggio da Visual Studio 2008 a Visual Studio 2019 per lo sviluppo.

Cambiamenti come questo comportano delle conseguenze: per esempio, ora la versione minima di Windows per poter usare Winamp è Windows 7 SP1; inoltre, alcuni plugin potrebbero non funzionare come previsto.

Poiché si tratta di una Release Candidate e non di una versione definitiva, Winamp 5.9 è affetto da bug: le segnalazioni già stanno arrivando al team di sviluppo, che si spera riesca in tempi ragionevoli a elaborare una RC2 senza che debbano passare altri quattro anni.

È infine bene segnalare che VirusTotal potrebbe rilevare il file di installazione di Winamp come pericoloso: a detta degli sviluppatori, però, si tratta semplicemente di un falso positivo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Dieci anni di Winamp, arriva la versione 5.5

Commenti all'articolo (5)

{Bracco}
WinAmp permette di ascoltare gli streaming da tanti anni. Io ci ascolto varie radio. VLC come qualità audio è nettamente inferiore, non è adatto alla musica.
7-8-2022 13:35

{Napster}
Con l'arrivo degli mp3 era d'obbligo nei primissimi anni duemila, ma adesso su Windows ci sono millemila alternative tra cui Musicbee che gli preferisco di gran lunga. Infatti oltre che a gestire gli mp3 (libreria, id3 tag, eccetera) ti permette di ascoltare e gestire radio in streaming nonché i podcast.
4-8-2022 00:15

{al}
senza l'integrazione con napster è incompleto!
3-8-2022 15:44

Winamp perse il treno ai tempi della competizione con WMP e soprattutto VLC;se non cambia filosofia resterà un 'perdente'.
3-8-2022 13:46

Andamento lento...
3-8-2022 13:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (4040 voti)
Agosto 2022
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 9 agosto


web metrics