iCloud, video di sconosciuti nelle raccolte degli utenti



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-11-2022]

icloud video misteriosi

Sta succedendo qualcosa di strano nella versione per Windows di iCloud, l'applicazione di Apple adoperata da milioni di utenti di iDevice per il backup nel cloud di video, immagini e documenti.

Tutto è iniziato quando alcuni utenti - come rivelano i post sui forum di MacRumors - si sono accorti di non riuscire più a riprodurre certi video conservati su iCloud dopo aver completato la sincronizzazione dei dati tra PC e server.

I video in questione sono per lo più quelli registrati da un iPhone 14 Pro Max con le impostazioni HDR e HEVC attivate (ma alcuni affermano che la stessa cosa capita con video registrati da un iPhone 13) e, quando si tenta di riprodurli, mostrano soltanto uno schermo nero; tuttavia, non è questa la parte più inquietante del problema.

Il fenomeno che lascia perplessi e preoccupati consiste invece nel fatto che l'immagine di anteprima del video, quella che viene mostrata per esempio in Esplora File, si vede perfettamente; soltanto, non corrisponde a quello che dovrebbe essere il contenuto del video.

Gli utenti affermano di aver visto immagini che ritraggono famiglie sconosciute, partite di calcio, e altri eventi che con tutta probabilità appartengono ad altri utenti. E hanno iniziato a chiedersi se il video che non riescono a riprodurre siano davvero ciò che dicono di essere, o se non appartengano anch'essi ad altri utenti.

Ciò spiegherebbe perché non si riesca a riprodurli. Come ha ipotizzato uno degli utenti stessi, se durante la sincronizzazione iCloud ha scaricato un video appartenente a qualcun altro, questo è crittografato, e per questo motivo non è riproducibile, poiché iCloud non possiede la corretta chiave per decifrarlo.

L'immagine d'anteprima, invece, non è crittografata, e per questo può essere visualizzata. Ma resta il fatto che i dati sembrano appartenere a qualcun altro.

A complicare la situazione c'è poi il fatto che alcuni hanno segnalato di riuscire, durante la riproduzione del video, a vedere alcuni frame che tuttavia ancora mostrano contenuti che non hanno nulla a che fare con quello che dovrebbe essere presente nel filmato.

Chi ha provato a disinstallare e reinstallare l'applicazione iCloud per Windows testimonia che ciò non risolve il problema, che a quanto pare invece riguarda i server di iCloud.

Apple, al momento in cui scriviamo, non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito al problema che sta emergendo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

avevano un bilancio limitato :twocents: Leggi tutto
1-12-2022 17:42

Non per pignoleria, ma macOS ha preso Mach e BSD come base, dubito che ci siano parti Linux all'interno (se non altro perché ci sarebbero diverse criticità sul fronte delle licenze GPL). Come accennato su Wikipedia, la compatibilità POSIX apre all'uso di software Linux per ricompilazione dei sorgenti, ma questo è un altro discorso. Leggi tutto
30-11-2022 18:12

@sanremoto mi scuso... probabilmente sono prevenuto visto altre discussioni che ho avuto in cui termini tipo "devoti" sono usati in tono dispregiativo. Quanto al tuo giudizio concordo in pieno... Anche ubuntu fino a quando hai cose nel repository va bene anche per un utonto come il sottoscritto, ma .... non ti dico quando ho... Leggi tutto
30-11-2022 08:54

{sanremoto}
@eratostene, è interessante che per te l'equazione sia: devoto = imbecille. Ci rifletterei su e non lo direi troppo in giro, per non offendere qualcuno. Per quanto riguarda me, non le tue interpretazioni, devoto = devoto, è una qualità dell'essere, non buono, non cattivo, non intelligente, non... Leggi tutto
24-11-2022 16:14

QUESTO È UN OT, in riferimento al commento precedente, non capisco perchè offendere come al solito chi usa i MAC.. io mi sarei rotto i cosiddetti di essere sempre preso per un imbecille o quant'altro solo perchè utilizzo i mac. Mi trovo meglio che con windows, che (dal mio punto di vista purtroppo) mi tocca usare talvolta in ufficio e... Leggi tutto
23-11-2022 22:59

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa hai fatto almeno una volta nella vita in una cabina telefonica?
Mi sono spogliato e cambiato.
Ho fatto pipì.
Ho fatto l'amore (con un uomo, una donna o da solo).
Mi sono limitato a ripararmi per la pioggia.
Ho telefonato, ma usando il cellulare.
Ho fatto degli scherzi telefonici rimanendo anonimo.
Da teppista l'ho danneggiata.
Ho telefonato senza pagare.
Ho fatto delle banali telefonate, niente di più.

Mostra i risultati (4519 voti)
Dicembre 2022
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 9 dicembre


web metrics