La Commissione Europea mette al bando TikTok

È considerata un potenziale pericolo per la sicurezza.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-02-2023]

commissione ue ban tiktok

TikTok non piace proprio a nessuno. O, meglio, certamente piace ai suoi creatori e ai milioni di utenti (per lo più giovani e giovanissimi che lo adoperano quotidianamente), ma diverse autorità politiche nutrono una seria diffidenza nei propri confronti.

Molti sapranno che, negli Stati Uniti, organizzazioni e governi di singoli Stati hanno già provveduto a bandire l'app sostenendo che, per via dei legami del suo sviluppatore con il governo cinese, possa costituire un pericolo per i dati degli utenti e per la sicurezza dei Paesi stessi in cui viene adoperata.

Meno noto è forse il fatto che anche l'Unione Europea è preoccupata da TikTok, e in particolare dal fatto che molti dipendenti della Commissione Europea hanno l'app installata sul proprio smartphone personale.

Così, la Commissione ha deciso di affrontare di petto la questione e di bandire completamente TikTok a partire dal prossimo 15 marzo: entro quella data tutti i dipendenti dovranno averla eliminata dai propri dispositivi.

«Il provvedimento punta a proteggere la Commissione contro le minacce e le azioni che riguardano la cybersicurezza, che potrebbero venir sfruttate per cyberattacchi» ha affermato la portavoce Sonya Gospodinova.

Non è chiaro se la decisione sia motivata da un preciso incidente legato a TikTok o se sia stata presa in via preventiva, ma la Commissione ha anche fatto sapere che il ban è temporaneo e in futuro sarà riesaminato.

«Riteniamo che questa sospensione sia fuorviante e basata su idee sbagliate. Abbiamo contattato la Commissione per mettere le cose in chiaro e spiegare come proteggiamo i dati dei 125 milioni di persone in tutta l'UE che si rivolgono a TikTok ogni mese» ha fatto sapere Bytedance, l'azienda che ha sviluppato TikTok, non appena s'è avuta notiza del ban.

Intanto, però, Reuters segnala che pure il Consiglio dell'Unione Europea, ha deciso di imporre a tutti i propri dipendenti di disinstallare TikTok.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
TikTok, trucchi di sicurezza
Usare Musical.ly in sicurezza
L'insonnia digitale dei preadolescenti italiani

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

Mi sembra il minimo, personalmente io lo spengo sempre quando smetto di lavorare e lo riaccendo quando ricomincio il lavoro. Leggi tutto
4-3-2023 10:51

Su questo sono pienamente d'accordo, se invece si parla di smartphone personale come riportato nell'articolo, allora nessuna richiesta di disinstallazione Ŕ lecita. Leggi tutto
4-3-2023 10:49

Beh ci mancherebbe altro. Se c'Ŕ un azienda che "pretende" che tu abbia sempre il telefono aziendale acceso e come se pretendesse che tu sia sempre disponibile al lavoro... si chiama "sfruttamento". Come minimo deve pagarti come straordinario le ore che hai il telefono acceso, anche se non telefoni. Hai provato a... Leggi tutto
1-3-2023 12:19

In effetti la cosa Ŕ un po' "strana". Devo ammettere di non conoscere l'app in questione, ma se il problema fosse la sicurezza perchÚ non Ŕ prodotta in UE o in USA, allora la stessa cosa dovrebbe valere per tutte le altre app prodotte all'estero. Potrebbe anche essere che si sono accorti che i dipendenti passavano troppo... Leggi tutto
28-2-2023 23:02

pienamente d'accordo sulla parte da cui stare... diciamo si deve scegliere il meno peggio
28-2-2023 19:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il Garante Privacy ha istituito - ormai da anni - un servizio che in teoria dovrebbe tutelare la privacy dei cittadini iscritti, vietando ai call center di chiamare i loro numeri telefonici. Secondo la tua esperienza, il Registro delle Opposizioni funziona?
Sý. Sono iscritto e non mi scocciano praticamente mai.
Non lo so. Non sono iscritto.
No. Sono iscritto e continuo a ricevere telefonate con proposte commerciali.

Mostra i risultati (3101 voti)
Giugno 2023
Pirati del web in lutto: Rarbg chiude per sempre
Venti di tecnocontrollo in Spagna
Maggio 2023
Stack Overflow è la prima vittima della IA
WhatsApp, ora i messaggi si possono modificare dopo l'invio
HP e l'aggiornamento che rende inutilizzabili le stampanti
Windows 10 21H2, aggiornamento forzato in vista
Google Chrome dirà addio al lucchetto da settembre
WhatsApp accede di nascosto al microfono. Solo un bug di Android?
Western Digital agli utenti: gli hacker hanno i vostri dati
Il “Padrino della IA” lascia Google per avvertire il mondo dei pericoli
Aprile 2023
WhatsApp introduce il supporto a più smartphone
La UE metterà il naso negli algoritmi dei giganti del web
Con la vendita della Rete TIM avremo le tariffe più alte
Windows 11 in versione live
Western Digital violata, sottratti 10 Tbyte di dati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 5 giugno


web metrics