Fast food, all'ora di pranzo si pagherà di più

La catena americana Wendy's si prepara a sperimentare i “prezzi dinamici”, regolati in base alla domanda.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-02-2024]

wendy prezzi dinamici
Foto di Batu Gezer.

La notizia riguarda la catena americana di fast food Wendy's - che in Italia ha avuto soltanto una fuggevole presenza negli anni '80 - ma, dato che tutte le novità più interessanti che debuttano negli USA prima o poi approdano anche da noi, è bene parlarne.

Il CEO di Wendy's, Kirk Tanner, ha annunciato che da qui alla fine dell'anno la sua azienda spenderà 20 milioni di dollari per dotare i ristoranti di menu digitali.

Lo scopo? Poter modificare i prezzi dei prodotti in tempo reale in base alla sacra legge della domanda e dell'offerta, per dar vita a ciò che Tanner chiama «dynamic pricing».

Per esempio: volete un panino proprio durante il periodo di massimo affollamento corrispondente alla pausa pranzo? Costerà più dello stesso, identico panino venduto in un momento "morto". Quanto di più? Ancora non si sa.

L'idea non è del tutto nuova per il settore della ristorazione ma soprattutto, ha trovato grande applicazione in un altro settore: l'hanno adottata i fornitori di servizi di trasporto come Uber e Lyft: l'esperienza sul campo ha dimostrato che i passeggeri saranno anche seccati di dover sborsare più denaro nei momenti di maggior richiesta ma, dato che di spostarsi proprio in quel momento hanno evidentemente bisogno, brontolano ma pagano.

Wendy's confida che lo stesso fenomeno si ripeta anche nei suoi locali; molto dipenderà da quanto sia l'aumento di prezzo e, immaginiamo, dalla vicinanza di un ristorante alternativo in cui i prezzi non variano di momento in momento.

I sondaggi preliminari - in particolare quello condotto di recente da Capterra - mostrano che gli utenti non apprezzano molto la politica dei "prezzi dinamici": il 34% pensa che si tratti di una decisione «ragionevole», ma il 54% parla senza mezzi termini di «prezzi gonfiati».

I dati di Capterra mostrano che se gli aumenti sono al di sotto del 10% del prezzo standard i clienti sono anche disposti a sopportare il sovrapprezzo; dal 10% in su, però, sono pronti ad andarsene, anche se è l'ora di punta, si sono già messi in coda e i prezzi sono aumentati proprio in quel momento.

Il 51% degli intervistati da Capterra ha dichiarato di aver smesso di frequentare quello che era il locale preferito nel momento in cui sono stati adottati i "prezzi dinamici".

Wendy's sostiene che la pratica sarà avviata in via sperimentale, così da poter tornare al regime precedente in caso di disastro. Gli utenti sanno però essere vendicativi e non è detto che, qualora Wendy's rovini in questo modo la propria buona fama, la fuga di clienti conosca un'inversione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 21)

In effetti ci può stare. :lol: :ciao: Leggi tutto
11-3-2024 19:22

Esatto, è indipendente dall'affollamento - ma la base comunque è quella di sfruttare la 'maggior domanda' alla sera e nei fine settimana. La puoi vedere comunque anche al contrario, come un piccolo sconto per quelli che scelgono di andare invece quando c'è meno gente (in teoria), come a pranzo durante la settimana. @{Dry} Hejdå! ... Leggi tutto
11-3-2024 14:35

{Dry}
Class Ett, tva... :) che birre in svezia!! (ne devi bere mooolte) quanti giovani sulla Silja-line ancora solcano il mare per Helsinki! In italia in generale i prezzi nei ristoranti sono fissi (pranzo e cena) ma magari a pranzo troviamo delle "offerte" per invogliare i clienti. discorso che nelle grandi citta'... Leggi tutto
11-3-2024 09:08

Comunque 10 corone sono un euro circa, quindi un aumento di 10 corone tra un pranzo ed una cena, anche se al centro di Stoccolma, sono rilevanti come aumento a parità di pietanza servita, cioè sempre otto pezzi. :x Soprattutto perche il prezzo base e 125 corone, quindi stiamo parlando di qualcosa che è già abbastanza normale, ed... Leggi tutto
8-3-2024 18:54

Questa sembra comunque più una differenza pranzo/cena a prescindere dall'affollamento o sbaglio? Poi magari per cena il ristorante è sempre molto più affollato che a pranzo... Leggi tutto
8-3-2024 18:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come preferisci seguire gli aggiornamenti di Zeus News?
Apro Zeus News nel browser e vedo se ci sono novità
Sono iscritto alla newsletter
Sono abbonato ai feed RSS
Seguo le novità dal Forum dell'Olimpo Informatico
Seguo le novità da Twitter
Seguo le novità da Facebook
Tramite un altro sito che aggrega le notizie
In altro modo (suggeriscilo nei commenti!)

Mostra i risultati (6634 voti)
Aprile 2024
TIM, altre ''rimodulazioni'' in arrivo
L'algoritmo di ricarica che raddoppia la vita utile delle batterie
Hype e Banca Sella, disservizi a profusione
Falla nei NAS D-Link, ma la patch non arriverà mai
La navigazione in incognito non è in incognito
Le tre stimmate della posta elettronica
Amazon abbandona i negozi coi cassieri a distanza
Marzo 2024
Buone azioni e serrature ridicole
Il piano Merlyn, ovvero la liquidazione di Tim
Falla nelle serrature elettroniche, milioni di stanze d'hotel a rischio
L'antenato di ChatGPT in un foglio Excel
La valle inquietante
La crisi di Tim e la divisione sindacale
La fine del mondo, virtuale
WhatsApp e Messenger aprono agli altri servizi di chat
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 aprile


web metrics