Linux e server open source

Verificato il numero di siti che vengono ospitati su macchine basate su Linux, lo scopo è di ottenere un indice della diffusione lato server dell'open source.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-10-2004]

Netcraft ha verificato il numero di siti che vengono ospitati su macchine basate su Linux per ottenere un indice della diffusione lato server dell'open source.

La tendenza principale all'interno del settore è rappresentata da Red Hat, con il 49,8% del mercato. L'azienda statunitense è considerata la prima distribuzione al mondo ma tra gennaio e giugno 2004 il suo tasso di crescita è andato in negativo, partendo da uno stato del 50,8%. Anche la corsa di Cobalt di Sun rallenta, dal momento che la quota di mercato della società è passata dal 20,8 al 20,3%.

Le aziende che crescono sono Debian (dal 15,5 al 15,9% del mercato), la tedesca SuSE (acquisita dalla statunitense Novell) e la matricola Gentoo, passata attualmente dallo 0,7 all'1%. La francese Mandrake è invece stabile con l'1,3% del mercato.

Al momento Gentoo - creata da una fondazione del Nuovo Messico - è considerata una tra le più importanti distribuzioni e deve gran parte dei propri successi a due provider europei: il danese Fornskningsnetten e il tedesco Dotcom-sever.

Ancora secondo Netcraft, Gentoo è una delle distribuzioni Linux più adottate dai provider nel momento in cui decidono di sostituirne una precedente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come nascono la maggior parte delle bufale che girano su Internet?
Come scherzi rivolti esclusivamente ad amici e conoscenti (che poi involontariamente li propagano in giro)
Dalla "buona volontÓ" di persone che credono di fare un favore al mondo diffondendo dicerie e stranezze dandole automaticamente per buone
Dalla curiositÓ di vedere se una propria invenzione possa diventare "famosa" sulla rete, ma anche quanta gente ci arriverÓ a credere e con che velocitÓ si propagherÓ
Dalla volontÓ di creare disinformazione su determinati argomenti
Altro (specificare)

Mostra i risultati (1964 voti)
Febbraio 2019
Hai criticato Mark Zuckerberg? Allora forse Facebook ti sta già tracciando
Microsoft chiede agli utenti di non usare Internet Explorer
Cassandra Crossing/ Colore viola addio
Microsoft: Non comprate Office 2019
Storia di un attacco informatico a una banca
Lasciate Facebook per un mese: vi farà bene
Windows Update irraggiungibile, ma torna a funzionare cambiando i DNS
Prosecco italiano sotto accusa: distrugge le colline da cui nasce
Gennaio 2019
Cassandra Crossing/ Truffati o indotti in errore?
La lavastoviglie compatta che lava i piatti in 10 minuti
Microsoft azzoppa Windows Media Player in Windows 7
Facebook vuole unificare Instagram, Messenger e WhatsApp
Windows Lite farà piazza pulita delle ''piastrelle'' nel menu Start
I dipendenti del social network sanno tutto. E se la ridono
Il sito Torrent distribuito e impossibile da censurare
Tutti gli Arretrati


web metrics