Arriva l'iPhone senza phone

Rinnovo di gamma per gli MP3 player di Apple. L'iPod Touch è il modello più atteso.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-09-2007]

Il nuovo iPod touch

Con grandi squilli di trombe e fanfare mediatiche degne della miglior concorrenza, Apple battezza a San Francisco la nuova linea degli iPod. Dopo essere entrata nella cuccagna del mercato dei cellulari, la casa di Cupertino corre a rinnovare la gamma del prodotto che le ha fatto raccogliere le migliori soddisfazioni economiche negli ultimi anni.

Tra le novità disponibili c'è, innanzi tutto, l'iPod Touch, una sorta di iPhone, ma senza il telefono. Il simpatico filmato che vi avevamo proposto assume ora un valore profetico. Lo schermo è di 3,5 pollici, ed è dotato di connettività Wi-Fi.

Navigherà in internet con Safari e costerà, a partire da fine settembre, 299 euro per la versione da 8 GB e 399 per la versione da 16 GB. Sarà possibile scaricare direttamente dall'e-shop iTunes.

Ma anche i prodotti tradizionali si rinnovano: il Nano acquisisce uno schermo da 2 pollici, con cui sarà in grado anch'esso di mostrare filmatini. La carica durerà di più grazie alle nuove batterie potenziate.

L'iPod convenzionale, nome in codice Classic, sarà offerto con l'hard disk da 80 o da 160 GB e una batteria da 30 ore di musica e 6 di video. Lo Shuffle, il cenerentolo di gamma, si limita ad aggiungere due nuovi colori.

Due passi avanti e uno indietro, sembra essere la strategia di Steve Jobs. iTunes, infatti, non si limiterà a vendere musica e video: da oggi vi si potranno acquistare le innovative suonerie per i cellulari.

Appassionati di tutto il mondo attendono con il portafogli in mano. E fra questi, stavolta, pare ci siano anche gli europei, che per l'iPhone, invece, dovranno aspettare ancora parecchio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il maggior problema tra questi?
La gente comune non capisce molto di scienza.
La stampa e i media non mettono in risalto le scoperte veramente importanti.
La stampa e i media semplificano troppo le scoperte scientifiche.
La gente comune si aspetta soluzioni semplici e veloci.

Mostra i risultati (1730 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics