Sony: ogni canzone copiata è un furto

Secondo l'avvocato di Sony BMG, ogni volta che "rippiamo" un Cd per ascoltarlo sull'iPod siamo colpevoli di furto.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-10-2007]

Foto di Miguel Ugalde

Grazie a leggi quali il Digital Millennium Copyright Act, negli Stati Uniti la questione del copyright è particolarmente spinosa: l'impressione è che la protezione offerta dalla legge sia innanzitutto a tutela degli interessi delle case discografiche.

La Recording Industry Association of America, associazione della major musicali americane, ha potuto così denunciare parecchia gente; nella maggior parte dei casi si è giunti a un accordo, ma talvolta si è finiti in tribunale.

Questo è il caso di Jammie Thomas, del Minnesota, il cui processo è iniziato il primo ottobre e, già nella mattinata del secondo giorno di dibattimento, ha attirato l'attenzione per come il discorso si sia allargato.

Partendo infatti dal presupposto che scaricare musica di cui non si possiede l'originale sia intuitivamente una pratica discutibile, Jennifer Pariser, head of litigation di Sony BMG in quest causa, si è addentrata nel chiarire la concezione di furto come la intende Sony.

Stiamo dunque entrando nel territorio di ciò che è comunemente noto come fair use, aspetto della legislazione americana che permette di rendere disponibili al pubblico opere coperte da copyright a certe condizioni.

Nella pratica comune, l'applicazione del fair use farebbe sembrare logico che chi possieda un Cd sia anche autorizzato a estrarne le tracce per, ad esempio, trasferirle sul proprio lettore di Mp3.

La visione di Sony è un po' diversa. "Quando le persone rubano, quando prendono della musica senza pagare, noi siamo danneggiati": sono le parole di Jennifer Pariser. E la parte interessante viene quando la signora definisce che cosa intenda con "rubano".

"Quando un individuo fa una copia di una canzone per sé stesso, suppongo che possiamo dire che egli abbia rubato una canzone. Fare una copia di una canzone comprata è solo un modo carino per dire rubare solo una copia".

Nel mondo ideale di Sony, quindi, dovremmo comprare ancora e ancora lo stesso brano ogni volta che volessimo ascoltarlo tramite un dispositivo diverso: una volta come Cd, un'altra come file per l'iPod, e un'altro file, poi, da tenere sul disco rigido, e magari un altro Cd da tenere in macchina, perché - si sa - i Cd tenuti in auto tendono a deperire, o essere rubati, o rovinarsi.

Allo stesso modo viene di conseguenza a cadere anche la possibilità di un backup. Se scarichiamo una canzone sul nostro disco rigido, legalmente acquistandola, e poi decidiamo di fare una copia di backup del disco stesso (nell'eventualità che decida di abbandonarci improvvisamente), ebbene la canzone in questione andrebbe riacquistata per far contenta Sony.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 19)

Al massimo, appropriazione indebita, furto sicuramente no Leggi tutto
11-1-2008 10:31

ART. 624 C.P.: Furto. Chiunque si impossessa della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne profitto per s o per altri, punito con la reclusione...[...] Non so in america ma in italia funziona cos...le figure di reato vengono delimitate astrattamente in una norma mediante elementi di vario tipo: ... Leggi tutto
29-10-2007 19:05

Momento, cosa sia un forto una delle (purtroppo poche) cose chiare, perhc definito da un apposito articolo del codice penale. (e similarmente -imamgino- negli USA). Non che uno pu andare in tribuale e dire "seondo me il furto, per come lo vede la ditta che io rappresento, ". O pu forse farlo?
29-10-2007 16:57

Quello che ho sottolineato in rosso il concetto di "furto" che a dire della parte legale della Sony, danneggerebbe l'azienda.... E' una loro interpretazione, per quanto ridicola, ma sempre un'interpretazione... loro individuano in un dato comportamento gli elementi di un reato: in questo caso del furto... ovvio che... Leggi tutto
29-10-2007 14:27

Non mi riferisco a scempiaggini nel senso di frasi scortesi, ma prorpio di affermazioni false. Dre qualcosa di flaso difronte ad un tribunale non reato? Leggi tutto
29-10-2007 11:34

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai ricevuto un messaggio da un amico su un social network. Il tuo amico ti invita a fare click su un link e a mettere ''mi piace'' ad alcune foto. Cosa fai?
Certo! Me lo chiede un amico
Gli chiedo di darmi qualche informazione in pi sulle foto. Se mi risponde, faccio click sul link
Sposto il messaggio nella cartella spam e blocco il mio amico

Mostra i risultati (1244 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 6 ottobre


web metrics