Indovina cosa viene a cena

Un sito vende cibi inusuali come formiche ricoperte di cioccolato, vodka con scorpione, curry di coccodrillo o caffè di zibetto. Da leccarsi i baffi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-04-2008]

Secondo la nostra cultura, il solo pensiero di cibarsi di insetti suscita fastidio, quando invece altri popoli li considerano una prelibatezza. Chi volesse togliersi qualche sfizio superando i pregiudizi del mondo occidentale può rivolgersi al sito Edible, situato a Londra, che offre una grande varietà di cibi decisamente inusuali per i nostri palati.

Il primo prodotto che Edible ci offre, consigliato ai neofiti, è un leccalecca alla menta arricchito di formiche nere (il prezzo è di 3,25 sterline), dal gusto speziato simile al peperoncino: pare diano una carica di energia. Le formiche giganti invece, provenienti dalla Colombia e considerate una rara delizia, possono essere meglio apprezzate se ricoperte di cioccolato (3,95 sterline). Fanno anche bene al sistema immunitario, quindi perché non provarle?

Sul fronte degli alcolici, non possiamo non citare il brandy alla lucertola (24 sterline), fatto fermentare per 12 mesi. Ma il pezzo forte è la Scorpion Vodka (16 sterline): come si può immaginare, è una particolare vodka con uno scorpione annegato dentro, che si dice aumenti il desiderio sessuale. Il sito avvisa che lo scorpione è stato detossinizzato al 100% e può essere mangiato con sicurezza, ma raccomanda di fare attenzione al pungiglione. E suggerisce di preparare uno scorpion martini con uno scorpione al posto dell'oliva.

Gli scorpioni essiccati (25 sterline) vanno fatti rinvenire con un po' d'acqua e poi fritti in olio bollente, o cucinati al forno a 170 gradi e poi conditi con sale e pepe: sono ottimi come snack. Chi è attento alla linea apprezzerà le caramelle allo scorpione (4 sterline), senza zucchero.

Decisamente per stomaci forti sono i vermi del Sud Africa (10,95 sterline), raccolti da terra oppure fatti cadere scuotendo gli alberi. Una volta essiccati, si conservano per diversi mesi e hanno un alto contenuto proteico, tre volte quello della carne bovina. I più saporiti sono quelli più grandi, poiché contengono più grassi. I vermi provenienti dall'Inghilterra (2,25 sterline) e cotti al forno invece sono consigliati come snack, simili ai pop corn; potete stare tranquilli perché tali vermi sono stati nutriti con una dieta di grano selezionato e altri cereali.

E' considerato altamente afrodisiaco il miele con la vespa gigante (22 sterline), prodotto da una anziana signora giapponese nell'isola di Kyushu. Pare che di questo miele abbiano fatto ampio uso gli atleti giapponesi che parteciparono alle Olimpiadi del 2000, anche se il sito ammette di non poter affermare con certezza che abbia contribito a vincere qualche medaglia.

Decisamente più di gusto europeo, anche se inusuale, è il patè di renna (15 sterline), che è consigliato a Natale e probabilmente scatenerà le ire degli animalisti più del curry di coccodrillo, proveniente dalla Thailandia, ottimo caldo per accompagnare il riso bollito.

Deve avere poi un gusto tutto particolare il tè della scimmia (9,95 sterline) raccolto esclusivamente da scimmie ammaestrate in una remota regione della Cina, seguendo una tradizione secolare.

E per finire, il caffè. Ovviamente il famoso caffè di zibetto, o Kopi Luwak (22 sterline), un tipo di caffè straordinariamente aromatico - stando a chi l'ha provato. Per produrlo vengono usate le drupe dell'arabica, dopo essere state ingoiate, parzialmente digerite e quindi espulse dal Paradoxurus hermaphroditus ossia lo zibetto delle palme, un carnivoro cacciatore simile a un gattone chiamato Luwak che vive in Indonesia.

Pare che l'aroma particolare derivi solo in parte dalla semidigestione della parte esterna e dipenda anche notevolmente dalla dieta dell'animale, costituita in gran parte da proteine derivante da rettili, uova di uccello e piccoli mammiferi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Dario Meoli (ZEUS)

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Meno fascino? Se lo togliessero loro, forse venderebbero meno. Leggi tutto
13-5-2008 15:56

raccomanda di togliere il pungiglione ... e perchŔ nn lo tolgono loro?! :shock: troppa fatica?? guadagni troppo miseri?
13-5-2008 15:47

{Lupolucio}
Be si potrebbe..... Leggi tutto
30-4-2008 12:29

{Lupolucio}
Be....si potrebbe anche provare ,basta chiudere gli occhi e ....pensare a una bella griglia di COSTINE E POLENTA..
30-4-2008 12:28

hem... Leggi tutto
28-4-2008 10:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Le proteste che hanno spinto Google a sospendere Street View in alcuni Paesi...
sono giuste: occorrono limiti pi¨ seri per salvaguardare la privacy.
sono ingiuste: Street View non danneggia affatto la privacy.

Mostra i risultati (2716 voti)
Ottobre 2023
Microsoft, scure sugli aggiornamenti gratuiti a Windows 11
Settembre 2023
Microsoft, minireattori nucleari per alimentare i datacenter della IA
NFT senza valore, la bolla è scoppiata
X (ex Twitter), tutti gli utenti dovranno pagare
iPhone 15, il connettore USB-C è zoppo
Il bug di Windows che rende velocissimo Esplora File
Lidl, merendine ritirate: invitavano a visitare sito porno
Meta pensa a Instagram e Facebook a pagamento nella UE
Agosto 2023
Chrome, nuova interfaccia: ecco come abilitarla
L'Internet delle brutte Cose
LibreOffice balza dalla versione 7.6 alla 24.2
La scorciatoia che “congela” Gestione Attività
Ford agli utenti: spegnete il Wi-Fi dell'auto
Sony e Universal contro i 78 giri dell'Internet Archive
Meloni decide la nazionalizzazione di TIM
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 4 ottobre


web metrics