Grave vulnerabilità senza patch in Flash Player

Migliaia di siti sono stati attaccati e rimandano a pagine che ospitano animazioni malevole.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-05-2008]

Grave vulnerabilità senza patch in Flash Player

C'è una falla nel Flash Player di Adobe che ancora non dispone di una patch e che pare stia diventando sempre più diffusa. Lo scopo, naturalmente, è riuscire a eseguire codice arbitrario sulla macchina della vittima.

A essere colpite sono le sicuramente le versioni 9.0.115.0 e 9.0.124.0 - dice Symantec - ma anche altre potrebbero essere affette.

La faccenda è ulteriormente complicata dal fatto che circa 20.000 pagine web sono stato contaminate con del codice (tramite la tecnica nota come Sql Injection) che redirige i browser verso i siti che ospitano animazioni Flash create per sfruttare la falla del player.

Flash è installato praticamente su ogni computer al mondo: ne esistono versioni per Windows, Linux e MacOs X. Pertanto, la vulnerabilità è da ritenersi estremamente seria.

Il team per la sicurezza di Adobe sta lavorando insieme a Symantec per raccogliere abbastanza informazioni da poter rilasciare un aggiornamento. Al momento, dunque, l'unica soluzione è disattivare Flash o navigare solo su siti più che sicuri.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Input validation: la storia di un uomo alto 6,2 cm

Commenti all'articolo (5)

sarà, ma io faccio esattamente come suggerisce iosoloio e non mi sembra poi così impensabile. Leggi tutto
3-6-2008 23:01

Concordo che gli Jvs siano parte integrante della maggioranza dei siti, ma come dice IoSoloIo si può navigare con gli Jvs disattivati ed attivarli parzialmente o completamente solo quando necessario. In fondo FireFox con le estensioni ad hoc oppure Opera si prestano bene, inoltre basta solo qualche clic per attivarli e si può navigare... Leggi tutto
31-5-2008 12:38

Aggiornamento dal sito Adobe Leggi tutto
29-5-2008 21:24

{utente anonimo}
è impensabile disattivare javascript Leggi tutto
29-5-2008 20:34

Flash e js disattivati di default tramite estensioni ad hoc e navigazione più tranquilla...i siti sicuri sono autorizzati, per gli altri, tanto più se visitati una tantum, possono anche fare a meno della grafica e cose al contorno. Se poi non sono accessibili senza js...il fatto dice già molto a mio avviso.
29-5-2008 14:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono le tue competenze nel campo della multimedialità?
Uso un Media Player per guardare gli allegati che mi arrivano per posta o che trovo in rete
Mi basta riuscire a fare una copia di backup dei miei CD e DVD
Non sono molto esperto, ma cerco di imparare
Sono un amatore evoluto: monto i miei filmati e masterizzo i DVD
Sono un professionista del settore

Mostra i risultati (2032 voti)
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 novembre


web metrics