Amd svela la roadmap dopo Opteron Shanghai

I prossimi due anni saranno dominati dalle Cpu a 45 nanometri ma il 2011 segnerà il passaggio alla tecnologia a 32 nanometri.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-11-2008]

Amd Opteron Shanghai roadmap 2011 Conesus Geneva

Il lancio dell'ultima generazione di Opteron, nota con il nome in codice Shanghai e costruita con tecnologia a 45 nanometri, è anche l'occasione per Amd di svelare i propri piani fino al 2011.

Per il settore desktop, la società nei prossimi due anni rispetterà quanto già annunciato all'inizio di settembre: appariranno i processori Deneb, dedicati agli utenti più esigenti (45 nanometri, 4 core, 8 Mbyte di cache e supporto alle memorie Ddr2 e Ddr3) e i Propus, sostanzialmente identici ma dotati di meno cache: solo 2 Mbyte.

Più interessante sarà il settore dei notebook: il segmento mainstream registrerà nel 2009 l'arrivo di Caspian, Cpu a 45 nm, dual-core con 2 Mbyte di cache e supporto alle Ram Ddr2 e nel 2010 quello di Champlain, processore sempre a 45 nm dotato di 4 core, 2 Mbyte di cache e supporto alle Ddr3.

L'anno prossimo comparirà anche Conesus, Cpu costruita a 65 nm con 2 core, 1 Mbyte di cache e supporto alle Ddr2, dedicata ai thin notebook o, se Amd dovesse cambiare idea, a un eventuale ingresso nel mercato dei netbook.

Nel 2010 sarà invece la volta di Geneva, successore di Conesus: sarà sempre una Cpu dual core ma costruita a 45 nm, dotata di 2 Mbyte di cache e che supporterà le memorie Dd3.

Il 2011, invece segnerà il passaggio alla tecnologia costruttiva a 32 nanometri. Per i fanatici delle prestazioni arriverà Orochi, Cpu con più di 4 core, più di 8 Mbyte di cache e memorie Dd3.

Per i segmenti mainstream di desktop e notebook, invece, ci sarà Llan: processore quad-core con 4 Mbyte di cache, memorie Ddr3 e Gpu integrata.

Infine, per i notebook a basso consumo arriverà Ontario con i suoi 2 core, 1 Mbyte di cache, Ddr3 e chip grafico integrato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Pensi che il carpool dinamico (passaggi a utenti che fanno lo stesso percorso organizzandosi via web o smartphone) sia una buona soluzione per diminuire il traffico e abbassare i costi?
E' una buona idea, a patto che sia sicuro, il costo sia basso e non si debba essere legati ad alcun utente.
Non credo che funzionerà in Italia.
Non ne sono sicuro, ma potrebbe funzionare.
Controllerei le referenze dell'autista designato prima di salire sulla sua auto. Ma utilizzerei il servizio.
Parteciperei volentieri perché è un'ottima idea!
Potrei usufruirne, anche per ridurre l'inquinamento, anche se ho la mia auto. Qualche volta potrei fungere da autista.

Mostra i risultati (1639 voti)
Marzo 2021
Come difendersi da un robot di Boston Dynamics
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 marzo


web metrics