Windows 7 è pronto per il download

E' possibile scaricare e provare la beta 1 del successore di Vista, che promette di essere "il miglior Windows di sempre".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-01-2009]

Microsoft Windows 7 beta 1 download Ces Las Vegas

"Windows 7 è stato realizzato partendo dai feedback": così Microsoft presenta l'ultima creatura che da ieri, 8 gennaio, è ufficialmente nella fase di beta testing e che presto, nella giornata di oggi, potrà essere scaricata dai più temerari dal sito ufficiale, anche se in realtà già da qualche tempo è disponibile tramite il peer to peer.

Steve Ballmer, al Ces di Las Vegas, l'ha annunciato come "il miglior Windows di sempre": farà il boot più rapidamente, garantirà una maggior durata delle batterie dei notebook, avrà prestazioni decisamente migliori dei predecessori e sarà meno angosciante per l'utente, proponendo un minor numero di avvisi, limitati soltanto a quelli più importanti.

Windows 7 sarà il primo sistema operativo a portare Microsoft e i suoi utenti nella dimensione del cloud computing: un'apposita versione cloud, probabilmente più "leggera" di quella completa, dovrebbe seguire il rilascio definitivo. Inoltre segnerà la convergenza tra Pc, cellulari e televisione: sarà una sorta di unico punto di accesso a tutti i dispositivi di intrattenimento e di lavoro.

Durante l'evento di Las Vegas è stata data anche una prima dimostrazione delle funzionalità che caratterizzano la beta 1, dai miglioramenti dell'interfaccia - come la disposizione automatica delle finestre: trascinando una finestra al bordo dello schermo tutte quelle aperte verranno ridimensionate e mostrate conteporaneamente - alla nuova taskbar, che permette di visualizzare un'anteprima delle finestre aperte.

Anche il menu di avvio è stato rivisitato, introducendo la Jump List: cliccando con il tasto destro sull'icona di un'applicazione verranno mostrati i file più recenti creati con quel programma, rendendo più facile e veloce accedere ai contenuti modificati più di frequente; i file che si vogliono tenere sempre a portata di mano, inoltre, possono essere aggiunti alla lista.

Un nuovo gestore dei dispositivi (che unisce il vecchio Gestione periferiche e la cartella Stampanti), Internet Explorer 8 e una decisa semplificazione delle impostazioni di rete (in grado di creare automaticamente connessioni e condivisioni tra due o più computer che eseguono Windows 7) sono le altre caratteristiche sulle quali Microsoft punta per far dimenticare Vista, che infatti non è mai stato nemmeno citato dal Ceo della società durante il keynote.

Tutto ciò, unito all'interfaccia multitouch e al riconoscimento della scrittura permetterà a Microsoft di "trasformare Windows per cogliere un'opportunità che potrebbe essere ancora maggiore rispetto a 25 anni fa": parola di Steve Ballmer.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 24)

Vedi di cambiare tono o su questo forum non durerai a lungo. (Messaggio ufficiale dall'amministratore del forum) Leggi tutto
9-2-2009 14:36

Appunto, quindi non c'entra con quello che hai linkato, cf8977042! (E per sapere questo non ho neppure bisogno di guardarli i tuoi link) Leggi tutto
9-2-2009 09:34

windows software non libero e se ti fossi degnato di leggere la GNU General Public License sapresti che: 1) consentito il libero uso di GNU/linux e di tutti i packages GNU General Public License 2) possono essere copiati, modificati, aggiornati, possono essere distribuiti liberamente e gratuitamente e/o a pagamento. 3) possibile... Leggi tutto
9-2-2009 01:25

che c'entra con windows 7?
8-2-2009 23:58

avete mai sentito parlare di software libero GNU General Public License ? vi invito a leggere http://gnu.org http://www.gnu.org/philosophy/free-sw.html http://www.gnu.org/philosophy/categories.html http://www.gnu.org/copyleft/copyleft.html http://www.gnu.org/philosophy/categories.html#PublicDomainSoftware... Leggi tutto
8-2-2009 23:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che rapporto hai con il backup? Con che frequenza lo fai?
Ogni giorno
Ogni settimana
Solo una volta al mese
Quando mi ricordo
Praticamente mai

Mostra i risultati (1917 voti)
Maggio 2022
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Una storia di phishing bancario diversa dal solito: il ladro beffato
Aprile 2022
Una dura lezione dall'Internet delle Cose
Bug nell'app Messaggi, e la batteria si scarica in fretta
Gli USA ottengono l'estradizione di Assange
L'utility che ripulisce Windows 11 è in realtà un trojan
Hacker cinesi sfruttano VLC per diffondere malware
Quando l'intelligenza artificiale bara: l'aneddoto degli husky scambiati per lupi
Che si fa con Telegram? È russo
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 maggio


web metrics