Nel 2011 termineranno gli indirizzi Ip

Roberto Gaetano di Icann: "Bisogna accelerare il passaggio a Ipv6, Internet è prossima al collasso".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-02-2009]

Roberto Gaetano fine indirizzi Ipv4 2011 Ipv6

Vint Cerf è stato troppo pessimista: gli indirizzi Ip non finiranno nel 2010 ma dureranno fino al 2011, almeno secondo Roberto Gaetano, vicepresidente di Icann. Anno più, anno meno, la questione comincia a diventare urgente.

Il problema è che non si fa altro che lanciare allarmi: "gli indirizzi Ip stanno finendo", "il tempo dell'Ipv4 sta scandendo", addirittura "Internet è prossima al collasso". La realtà è che bisogna darsi una mossa e passare a Ipv6.

Secondo Gaetano il vero problema è rappresentato dai provider e dagli "altri attori della rete", i quali "stanno rallentando le operazioni di migrazione perché non intravedono interessi economici nel passaggio dal vecchio al nuovo protocollo".

Icann ha iniziato la migrazione, i sistemi operativi sono pronti: sia Linux che Windows che Os X sono già attrezzati per supportare la nuova versione del protocollo; non resta altro che sostituire i router, pratica costosa e che non genere - di per sé - entrate.

Ecco perché la Commissione Europea si sta muovendo in prima persona, invitando gli Stati membri ad adottare Ipv6 nelle amministrazioni pubbliche entro il 2010. Non sarà granché, ma almeno è un inizio.

L'allarme lanciato da Gaetano ha il sapore di qualcosa di già noto, eppure è tanto più importante quanto, nonostante l'urgenza, i soggetti principali non si muovono.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Ma siamo sicuri di questo fatto .......Oppure .... Dato che c'è crisi bisogna fare cassa ? :shock: 8) :lol: Leggi tutto
26-2-2009 17:51

La risposta purtroppo non e semplice perche bisogna vedere caso per caso. Comunque quelli più recenti costruiti dal 2004 in avanti dovrebbero avere già nel fimware impostate le caratteristiche dell IPV6, mentre quelli costruiti prima no! Ma non e una regola assoluta :( Però e possibile aggiornare il firmware di quelli in cui e... Leggi tutto
25-2-2009 12:37

Basta aggiornare firmaware o router vanno proprio cambiati? Leggi tutto
25-2-2009 11:09

Più che vietare (come?) promuovere ... Leggi tutto
25-2-2009 11:08

dovrebbero intanto imporre che tutti i modem e router in produzione debbano supportare il nuovo protocollo IPv6, e vietare la vendita per le case costruttrici che non si adeguano
25-2-2009 08:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono i prodotti che acquisti di più online?
Abbigliamento
Idee regalo
Libri/riviste
Hardware/software
Biglietti/eventi
Elettronica
Viaggi/turismo
Musica/video
Elettrodomestici
Telefonia/accessori

Mostra i risultati (1999 voti)
Settembre 2019
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
L'analisi del sangue che predice quando moriremo
Tutti gli Arretrati


web metrics