Nel 2011 termineranno gli indirizzi Ip

Roberto Gaetano di Icann: "Bisogna accelerare il passaggio a Ipv6, Internet è prossima al collasso".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-02-2009]

Roberto Gaetano fine indirizzi Ipv4 2011 Ipv6

Vint Cerf è stato troppo pessimista: gli indirizzi Ip non finiranno nel 2010 ma dureranno fino al 2011, almeno secondo Roberto Gaetano, vicepresidente di Icann. Anno più, anno meno, la questione comincia a diventare urgente.

Il problema è che non si fa altro che lanciare allarmi: "gli indirizzi Ip stanno finendo", "il tempo dell'Ipv4 sta scandendo", addirittura "Internet è prossima al collasso". La realtà è che bisogna darsi una mossa e passare a Ipv6.

Secondo Gaetano il vero problema è rappresentato dai provider e dagli "altri attori della rete", i quali "stanno rallentando le operazioni di migrazione perché non intravedono interessi economici nel passaggio dal vecchio al nuovo protocollo".

Icann ha iniziato la migrazione, i sistemi operativi sono pronti: sia Linux che Windows che Os X sono già attrezzati per supportare la nuova versione del protocollo; non resta altro che sostituire i router, pratica costosa e che non genere - di per sé - entrate.

Ecco perché la Commissione Europea si sta muovendo in prima persona, invitando gli Stati membri ad adottare Ipv6 nelle amministrazioni pubbliche entro il 2010. Non sarà granché, ma almeno è un inizio.

L'allarme lanciato da Gaetano ha il sapore di qualcosa di già noto, eppure è tanto più importante quanto, nonostante l'urgenza, i soggetti principali non si muovono.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Ma siamo sicuri di questo fatto .......Oppure .... Dato che c'è crisi bisogna fare cassa ? :shock: 8) :lol: Leggi tutto
26-2-2009 17:51

La risposta purtroppo non e semplice perche bisogna vedere caso per caso. Comunque quelli più recenti costruiti dal 2004 in avanti dovrebbero avere già nel fimware impostate le caratteristiche dell IPV6, mentre quelli costruiti prima no! Ma non e una regola assoluta :( Però e possibile aggiornare il firmware di quelli in cui e... Leggi tutto
25-2-2009 12:37

Basta aggiornare firmaware o router vanno proprio cambiati? Leggi tutto
25-2-2009 11:09

Più che vietare (come?) promuovere ... Leggi tutto
25-2-2009 11:08

dovrebbero intanto imporre che tutti i modem e router in produzione debbano supportare il nuovo protocollo IPv6, e vietare la vendita per le case costruttrici che non si adeguano
25-2-2009 08:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
''Chi sbarca in Italia va via per non morire, va via perché c'hanno una guerra, un maremoto... come fai a fermarli? Bisogna creare delle strutture intelligenti, inserirli piano piano a fare delle cose perché sono gente straordinaria. E' un processo di cui non se ne può fare a meno. Arrivano, arrivano a riprendersi un pochino di quello che gli abbiamo tolto in 200 anni''. Chi è?
(Vedi poi la soluzione)
Uno che non considera prioritario lo Ius Soli per dare diritti di cittadinanza ai figli della "gente straordinaria" che arriva in Italia.
Uno che non vuole abolire il reato di clandestinità per non portare il suo partito a percentuali da prefisso telefonico.
Uno che ordina ai suoi parlamentari un voto contrario alla legge che ha abolito in Italia il reato penale di clandestinità.
Uno che ha messo come requisito indispensabile per l'appartenenza al suo partito politico la cittadinanza italiana.
Uno che da normale cittadino diceva pacatamente cose di buon senso ma una volta entrato nei meccanismi del potere è costretto a dire e fare minchiate per tenere insieme milioni di ignoranti e razzisti che toglierebbero il voto a proposte pacate e di buon senso.
Tutti quelli nominati finora.

Mostra i risultati (1347 voti)
Giugno 2022
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 giugno


web metrics