Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 2202

google glass porno Hot!

Segnalazioni - Arriva su YouTube il primo filmato a luci rosse e realtà aumentata, realizzato con gli occhiali creati a Mountain View. (5 commenti)
26-07-2013
Hot! google nexus 7 2 android 4 3

Maipiusenza - Dotato di hardware potente e schermo Full HD, l'ultimo tablet di Google svela la più recente versione di Android, chiamata ancora Jelly Bean. (3 commenti)
26-07-2013
Hot!

News - Il Garante per le Comunicazioni presenta il nuovo regolamento per la tutela del copyright in rete. (10 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 25-07-2013
Hot! agcom cardani regolamento copyright

News - La bozza in consultazione pubblica pare ispirata al buon senso: forse è finita davvero la caccia alle streghe contro gli utenti del peer to peer. (6 commenti)
26-07-2013
M consigli guida risparmio emissioni co2 Hot!

Trucchi - Direttamente dal Ministero dello Sviluppo Economico, alcune preziose regole per consumare meno e ridurre le emissioni nocive. (25 commenti)
29-07-2013
Hot!

Editoriale - Il presidente di Telecom Italia chiede che lo Stato intervenga economicamente a favore dello scorporo della Rete. (12 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 25-07-2013
apple batteria iphone Hot!

News - La gestione energetica intelligente impara dalle abitudini dell'utente e disattiva i componenti inutili per far durare di più la batteria. (2 commenti)
26-07-2013
Hot! M luna riposo notturno sonno

News - Uno studio rivela che il nostro satellite influenza il riposo notturno. (10 commenti)
26-07-2013
royal baby

Sicurezza - Numerose sono le campagne malevole per sfruttare la notizia. (9 commenti)
26-07-2013
Sondaggio
L'app che permette di noleggiare un'autovettura direttamente dallo smartphone è molto contestata dai tassisti.
Non è necessario introdurre nuove regole per l'app. I tassisti hanno torto, perché il mondo si evolve ma loro ragionano come se Internet non esistesse, difendendo ciecamente la loro casta (che ha goduto di fin troppi privilegi negli ultimi anni).
I tassisti dovranno adeguarsi e mandare giù il boccone amaro, anche se un minimo di regolamentazione per l'app è necessaria.
L'app non va vietata del tutto, ma va limitata in modo pesante così da poter salvaguardare le esigenze dei tassisti.
L'app va completamente vietata: i tassisti hanno ragione a protestare, perché Uber minaccia il loro lavoro e viola leggi e regolamenti.
Non saprei.

Mostra i risultati (1917 voti)
Leggi i commenti (18)
Settembre 2019
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati

web metrics