Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 2585

Screen Shot 2015 07 09 at 16.57.26 Hot!

Sicurezza - Con pratica funzione di ricerca. (24 commenti)
di Paolo Attivissimo, 09-07-2015
Hot! nativi digitali

Focus - Da cosa guardarsi online. (3 commenti)
09-07-2015
windows 7 8 trucchi Hot!

Trucchi - 100 trucchi per Windows 7 e Windows 8 (116 commenti)
09-07-2015
Hot! HT exploit

Sicurezza - Anche se non v'importa di Hacking Team, i suoi trucchi sono già in mano ai criminali: meglio impostare bene Flash. (3 commenti)
di Paolo Attivissimo, 08-07-2015
carica telefonino Hot!
11 bufale hi-tech a cui molti continuano a credere. (41 commenti)
08-07-2015
Hot! cesta frutta muffa

Maipiusenza - Una spia indica quando è necessario mangiarla per evitare che vada a male. (3 commenti)
09-07-2015
amos yee Hot!

News - Condannato lo youtuber Amos Yee per un video critico verso l'ex premier defunto. (2 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 08-07-2015
Hot! fitdesk bicycle pedal desk

Maipiusenza - Ora si può lavorare al computer senza mai smettere di pedalare. (11 commenti)
09-07-2015
Siri italiano Hot!

Antibufala - Se chiedi a Siri informazioni sull'11 settembre, ti segnala alla polizia! (2 commenti)
di Paolo Attivissimo, 09-07-2015
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la più pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non è ciò che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering è causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finché questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (2227 voti)
Leggi i commenti (7)
Settembre 2020
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Tutti gli Arretrati

web metrics