Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 974

pacman Hot!

News - L'operatore rosso lancia il guanto di sfida al semimonopolio di Telecom Italia. Prossimo obiettivo: trasformare in "Vodafone Casa" i milioni di utenze fisse Tele2. (3 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 08-10-2007
Hot!

Segnalazioni - E' iniziata la seconda sfida fotografica dell'Olimpo Informatico, aperta a tutti i lettori. Fotografa quello che per te è la privacy e inviaci la foto: in palio una videocamera digitale, venti libri di informatica e venti T-shirt di Zeus News. (2 commenti)
di Dario Meoli, 05-10-2007
riaa Hot!

News - La Recording Industry Association of America se la prende con gli studenti e le madri di famiglia. (17 commenti)
di Dodi Casella, 08-10-2007
Hot! Abatantuono su sfondo Ferrari

News - Aveva camuffato la sua Pontiac da Ferrari, rischia tre anni di carcere. (22 commenti)
di Michele Bottari, 08-10-2007
tux Hot!

News - Un progetto di Dell risolve il problema dei driver per Linux. (15 commenti)
di Gianfranco Peducci, 05-10-2007
Hot! Foto di Leonardo Gomes

News - L'Authority si dimentica di rivalutare il tetto del reddito che permette di pagare solo la metà del canone telefonico.
di Pier Luigi Tolardo, 08-10-2007
Foto di Miguel Ugalde Hot!

News - Secondo l'avvocato di Sony BMG, ogni volta che "rippiamo" un Cd per ascoltarlo sull'iPod siamo colpevoli di furto. (19 commenti)
di Matteo Schiavini, 05-10-2007
Hot! Insegnatemi a usare un mouse

Segnalazioni - Secondo Apple, la gente si divide in due categorie: chi utilizza i Pc e chi utilizza Apple. Noi diremmo meglio: chi sa usare il mouse e chi no. (8 commenti)
di Emilio Roda, 07-10-2007
Sondaggio
I bambini sempre più spesso entrano in contatto con la tecnologia a una tenera età (per giocare, comunicare e cercare informazioni), anche grazie alla diffusione di smartphone e tablet. Quale dovrebbe essere la maggiore preoccupazione dei genitori?
Potrebbero visionare materiale inappropriato o visitare siti inopportuni.
Potrebbero comunicare con sconosciuti o persone non ritenute affidabili.
Potrebbero essere vittime di cyberbullismo, sui social network o altrove.
Potrebbero spendere denaro online senza che i genitori lo sappiano, anche a causa delle app che richiedono acquisti online durante i giochi.
Potrebbero diffondere dati personali (compresi foto e filmati) senza essere coscienti dei rischi.
Potrebbero incorrere in difficoltà a relazionarsi con amici dal vivo, nascondendosi dietro relazioni disintermediate dal mezzo informatico.

Mostra i risultati (1353 voti)
Leggi i commenti (13)
Gennaio 2021
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Un'opera da fantascienza costruita a tempo di record per scopi militari
Ho-mobile ammette la violazione dei dati dei clienti
Dicembre 2020
Il sito che svela quali tracce lasci quando navighi nel web
Zoom, arrivano l'email e il calendario
Spid creepshow, la sospensione
Windows 10, Cpu al 100% e molti problemi dopo l'ultimo update
Pirati che usano satelliti militari per comunicare e come ascoltarli
Google, i disservizi mostrano tutta la fragilità della tecnologia
CentOS, c'è un successore
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Falla spettacolare negli iPhone
La storia segreta di un gioiello scientifico
Tutti gli Arretrati

web metrics