Apple, fatturato record grazie all'iPhone

Il melafonino vende 14 milioni di esemplari nell'ultimo trimestre. Steve Jobs gongola e promette altre sorprese.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-10-2010]

Jobs risultati trimestre Apple Record iPhone

Dopo l'annuncio di Google, tocca a Apple festeggiare gli eccellenti risultati dell'ultimo trimestre.

Anche per la società di Cupertino i risultati hanno superato le previsioni, con un fatturato che ha raggiunto i 20,34 miliardi di dollari e un utile netto di 4,31 miliardi di dollari.

Tutto ciò è stato reso possibile grazie alle vendite dei Mac, che sono aumentate del 27% rispetto all'anno scorso (per un totale di 3,89 esemplari venduti) e degli iPhone (14,1 milioni, un aumento del 91%).

Meno bene sono andati gli iPod (le cui vendite sono calate dell'11%) e gli iPad: i tablet hanno venduto 4,19 milioni di esemplari, leggermente al di sotto delle previsioni.

Nonostante i risultati, la Borsa non ha premiato Apple, che ieri ha chiuso con le azioni in calo del 6%.

Nonostante l'aumento evidente dell'utile netto (l'anno prima era fermo a 2,77 miliardi di dollari) gli analisti avevano infatti previsto una percentuale un po' più alta.

I dati del trimestre sono stati commentati da Steve Jobs in persona, che non ha perso l'occasione per criticare i concorrenti e dichiarare che ci sono "ancora delle sorprese in serbo per la fine di quest'anno".

Le critiche sono state rivolte a quei produttori che hanno deciso di puntare sui tablet con diagonale da 7 pollici (Samsung con il Galaxy Tab e RIM con il PlayBook in testa): per Jobs si tratta semplicemente di un formato che non ha futuro.

"I tablet da 7 pollici sono morti sul nascere" ha sostenuto senza giri di parole il CEO di Apple.

Anche Google è stata bersaglio delle critiche di Jobs, per via dell'eccessiva frammentazione del sistema operativo Android: "Crediamo che l'approccio integrato trionferà sempre su quello frammentato. Gli utenti e gli sviluppatori concorderanno".

Steve Jobs si riferisce alla mancanza di un "centro di controllo" sullo sviluppo di Android e sul proliferare di app store che presto si verificherà: oltre al Marketplace, infatti, presto altri soggetti - come Amazon, Verizon e Vodafone - dovrebbero aprire i loro store online.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple manterrà il segreto sul numero di iDevice venduti

Commenti all'articolo (3)

ATTENZIONE, pare (notizia di corridoio) che uscirà una seconda serie, zitta-zitta, che non avrà il problema per i mancini. Dunque aspettate, specie se siete mancini. Ciao Leggi tutto
21-10-2010 02:54

"Le critiche sono state rivolte a quei produttori che hanno deciso di puntare sui tablet con diagonale da 7 pollici " Sono d'accordo che il samsung tablet è nato morto. E' veramente piccolo e oltre tutto costa 700€
20-10-2010 15:42

Beh, siamo in periodo di crisi ma un Iphone non lo si nega a nessuno, in fondo costa solo 600€. Jobs diventa sempre più simpatico, però è stato fortunato, gli utenti e gli sviluppatori concordano che non sia il caso che un telefonino possa anche effettuare e ricevere chiamate, ha già così tante funzioni! Poi cavolo, c'è una mela sopra!... Leggi tutto
19-10-2010 22:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come bisogna definire chi commette intrusioni informatiche?
un hacker
un cracker
un grissino

Mostra i risultati (4773 voti)
Ottobre 2021
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 ottobre


web metrics