Telemarketing, è ora di dire basta

Da domani si passa all'opt-out: chi non vuole essere disturbato deve iscriversi al Registro delle Opposizioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-01-2011]

Telemarketing Registro Opposizioni Opt-out

Orari predefiniti per le chiamate e Registro delle Opposizioni: sono queste le principali novità della legge sul telemarketing che entrerà in vigore domani.

Si ribalta completamente la situazione attuale. Finora vigeva infatti il regime dell'opt-in: chi desiderava ricevere le telefonate pubblicitarie doveva dichiararlo esplicitamente, mentre tutti gli altri non potevano - almeno in teoria - essere disturbati.

Da domani si passa invece all'opt-out: le aziende che si occupano di telemarketing potranno chiamare chiunque, a meno che questi non si iscriva al Registro delle Opposizioni.

Il Registro è un grande database, gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico e dalla Fondazione Ugo Bordoni, al quale le aziende devono far riferimento per conoscere quali utenti non desiderino ricevere telefonate promozionali.

Ci si iscrive tramite telefono, email, fax, raccomandata o seguendo una procedura online, accessibile da un sito che dovrebbe già essere operativo ma risulta irraggiungibile o estremamente lento, probabilmente per l'elevato numero di contatti.

L'iscrizione è automatica per tutti coloro che non risultano negli elenchi telefonici.

Inoltre, sempre a partire da domani, non si potranno effettuare chiamate in determinate fasce orarie: alla domenica e durante i giorni festivi; ogni giorno dalle 21.30 alle 9.00; al sabato prima delle 10.00 e dopo le 19.00. Infine, uno stesso numero non potrà essere ricontattato se non dopo 30 giorni dall'ultima telefonata.

Durante tutto il mese di febbraio si svolgerà una campagna informativa su tutti i mezzi di comunicazione per diffondere la novità tra gli utenti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 22)

credo che non mi sia successo nemmeno una singola volta di avere il numero visibile Leggi tutto
4-2-2011 17:03

Perfettamente d'accordo. Io, in genere, non appena cominciano a dire le prime sillabe, gli dico: "Non mi interessa!" e metto giù. Se poi in quel momento mi girano, be', azzi loro. :lol: Leggi tutto
3-2-2011 20:03

pensa se invece che ad un commerciante di materiali edili li avesse mandati ad un commerciante di letame... :lol: Leggi tutto
1-2-2011 18:44

Per ovviare al sito intasato anch'io ho mandato la mail ... è sufficiente cliccare su MAIL, scaricare il modulo pdf (almeno questo non è intasato, è venuto giù in un attimo), compilarlo ed inviarlo all'indirizzo indicato ... ovviamente non mi aspetto che la pratica venga evasa in tempi brevi, però intanto l'ho fatto. 1) Vodafone è... Leggi tutto
1-2-2011 18:15

Ho due dubbi: 1) c'e' scritto che puo' dare il non-consenso solo chi e' nell'elenco telefonico pubblico. Questo significa che, dato che non ho un numero fisso, possono continuare a scocciarmi al cellulare? Se fosse cosi' perche' hanno aderito anche vodafone & C.? 2) se oggi nego il consenso e domani, comprando qualcosa,... Leggi tutto
1-2-2011 17:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Science ha pubblicato una classifica di 10 grandi scoperte avvenute nel 2011. Quale ritieni che sia la più significativa?
Nuovi metodi per la lotta all'AIDS. I trattamenti somministrati alle persone infette da HIV riducono il tasso di trasmissione: si potranno elaborare nuove strategie.
L'origine delle meteoriti. La missione giapponese Hayabusa ha scoperto che le meteoriti che più comunemente cadono sulla Terra provengono da un unico gruppo di asteroidi.
Luce sull'origine dell'uomo. Molte persone hanno ancora tracce di DNA arcaico, frutto di incroci avvenuti nella preistoria.
I meccanismi della fotosintesi. Scienziati giapponesi hanno scoperto la proteina usata dalle piante per separare acqua e ossigeno. Potrebbe aprire la strada per produrre energia pulita.
Gas primordiale. Sono state scoperte delle nubi di gas primordiale, rimaste nelle condizioni in cui si trovavano poco dopo il Big Bang.
Microbioma. I microbi che abitano nel nostro corpo non sono casuali ma appartengono a tre enterotipi, uno dei quali dominante. Conoscerli può aiutare a elaborare strategie personalizzate contro le malattie.
Vaccino contro la malaria. La sperimentazione ha fornito i primi risultati promettenti dopo anni infruttuosi.
Esopianeti. Le scoperte di Kepler hanno scovato dei "fratelli" della Terra che li costringeranno a rivedere le teorie sulla formazione dei pianeti.
Zeoliti sempre più efficienti ed economiche. Le zeoliti sintetiche sono minerali usati come "setacci molecolari" per ottenere la benzina dal petrolio, per purificare l'acqua o l'aria.
Prevenire l'invecchiamento. Eliminare le celle più vecchie, non più in grado di dividersi, si è rivelato un buon metodo per mantenerci sani più a lungo.

Mostra i risultati (5058 voti)
Luglio 2020
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Tutti gli Arretrati


web metrics