Eric Schmidt: "In arrivo una nuova bolla"

Il CEO di Google prevede lo scoppio di una nuova bolla finanziaria, alimentata dal valore eccessivo attribuito a Facebook, Twitter e soci.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-02-2011]

Eric Schmidt bolla speculativa

Eric Schmidt è preoccupato: teme che quanto sta accadendo ai protagonisti attuali della Rete ci stia portando dritti verso una nuova bolla speculativa.

Schmidt, ancora per qualche settimana CEO di Google, si riferisce al valore attribuito a certe società: Facebook con i suoi 50 miliardi di dollari, Twitter con i suoi 8 o 10 miliardi, Groupon con una stima superiore ai sei miliardi offerti da Google.

Tutte queste realtà, per quanto piene di utenti, ancora non sembrano avere un modello di business sostenibile né, non essendo ancora quotate in borsa, hanno ancora dimostrato per davvero il proprio valore: Schimdt sospetta che quello loro attribuito loro sulla base di una futura, enorme profittabilità non corrisponda al vero.

Il primo banco di prova sarà l'approdo in borsa di LinkedIn: allora i giochi si faranno più seri, e un eventuale scivolone del social network professionale potrebbe avere ricadute preoccupanti sui colleghi che stanno preparano lo stesso passo e su cui gli investitori, al momento, sperano molto.

A questo proposito Schmidt è stato, in un'intervista concessa alla rivista svizzera Bilanz, piuttosto diretto: "Ci sono chiari segni di una bolla... Ma le valutazioni sono quello che sono. La gente crede che queste aziende raggiungeranno grandi risultati in futuro".

È dunque possibile - questo almeno pare pensare il CEO di Google - che si prepari un disastro di grandi proporzioni come quello che si verificò all'inizio del decennio scorso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

E' l'intera teoria del valore che oggi č in crisi. Il PIL prima di tutto, e di conseguenza anche le quotazioni di borsa. "Investire" in borsa č come "investire" sulle macchinette mangiasoldi,"l'investitore" non controlla assolutamente nulla del meccanismo al pari del giocatore. Solo chi ha in mano leve... Leggi tutto
17-2-2011 13:47

{sirtino}
Beh, non mi sembra affatto infondata, come previsione.Le mode mangiano tutto e lasciano dietro rovine, e se non si sono costruite solide basi commerciali si rimane a piedi in tempi brevissimi.Facebook è ben piazzato, ma probabilmente i falchi che stanno dietro alle grandi manovre speculative, sono appostati in attesa che i piccoli... Leggi tutto
17-2-2011 11:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai dei rimpianti per la tua vita finora?
Avrei voluto vivere la vita secondo le mie inclinazioni e non secondo le aspettative degli altri.
Ho fatto l'amore meno di quanto mi sarebbe piaciuto.
Non avrei voluto lavorare cosė duramente.
Ho viaggiato meno di quello che avrei voluto.
Avrei voluto avere il coraggio di esprimere di pių alcuni miei sentimenti.
Avrei voluto restare di pių in contatto con i miei amici e di chi mi ha voluto bene.
Ho guadagnato meno soldi di quanto avrei desiderato.
Avrei voluto consentirmi di essere pių felice.

Mostra i risultati (2757 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics