Da Windows 1.0 a Windows 7

Tutte le versioni di Windows, installate l'una dopo l'altra aggiornando sempre lo stesso sistema, in un video dedicato ai nostalgici.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-03-2011]

Windows 1.0 upgrade Windows 7 Andrew Tait

È insieme un tour nostalgico e una dimostrazione dell'elevato livello di retrocompatibilità di Windows il video prodotto da Andrew Tait e pubblicato su YouTube.

Utilizzando una macchina virtuale creata con VMWare Tait ha provveduto innanzitutto a installare MS-DOS 5.0 con Windows 1.0, poi ha iniziato ad aggiornare il sistema così creato con tutti i sistemi operativo sfornati da Microsoft nel corso degli anni.

L'unica eccezione alla catena è stata Windows ME, poiché l'aggiornamento da ME a Windows 2000 non è possibile; gli altri, invece ci sono tutti.

Come applicazioni di test Tait ha utilizzato Doom II e Monkey Island, che hanno continuato a funzionare imperterrite nonostante i cambiamenti di sistema, tranne che sotto Windows 2000.

Per chi volesse saperne di più i dettagli si trovano sul blog dell'esperimento; qui sotto, il video.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Da Windows 1.0 a Windows 8, la storia in un filmato

Commenti all'articolo (3)

Figata! :D
22-3-2011 02:03

Tra Xp e Vista sono passati 5 anni, ma Ŕ stata un'eccezione, in genere molto meno. Il che Ŕ un bene, a meno che non si voglia restare con versioni vecchie di 10 anni come XP. La mia esperienza dice che il sistema perfetto non esiste. Leggi tutto
19-3-2011 10:50

Uh interessante... se mai installero' windows 7, seguiro' questa procedura :whistle: Il fatto che di un sistema windows appena installato possa essere fatto l'upgrade non mi stupisce molto. Se si parla pero' di "elevato livello di retrocompatibilita'" bisognerebbe considerare anche le configurazioni e un buon campione delle... Leggi tutto
18-3-2011 20:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Worm, virus, trojan horse, spyware, rootkit, dialer, hijacker. Chi li produce?
Smanettoni che vogliono provare la loro abilitÓ
Pirati informatici professionisti con lo scopo di trarne profitto
Gli stessi che poi fanno gli antivirus
Gruppi con finalitÓ politiche di destabilizzazione

Mostra i risultati (5276 voti)
Settembre 2021
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Windows 365 è già disponibile e costa meno di 30 euro al mese
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 settembre


web metrics