Facebook ti conosce anche se non sei iscritto

Il social network è accusato di costruire "profili ombra" di chi non è iscritto, partendo dalle informazioni inserite dagli utenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-10-2011]

Europe versus Facebook profili ombra

Mentre Facebook si prepara ad affrontare l'inchiesta aperta dal Garante per la Privacy irlandese, le accuse contro il social network preoccupano sempre più gli utenti europei.

A smuovere le acque è sempre il sito Europe Versus Facebook, che da tempo denuncia il caso dei cosiddetti "profili ombra".

In pratica, Facebook utilizzerebbe le informazioni inserite dagli utenti su persone che non fanno parte del social network per creare dei profili relativi anche a chi non si è registrato. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Secondo te, Google+ avrà successo? Soppianterà Facebook?
Google+ non avrà successo. Ma comunque lo userò più di Facebook. - 10.3%
Google+ avrà successo. Ma preferisco Facebook. - 12.0%
Google+ non avrà successo. Pertanto rimango su Facebook. - 20.7%
Google+ avrà successo. "Mi piace" più di Facebook. - 19.2%
Non frequento i social network. - 37.8%
  Voti totali: 2546
 
Leggi i commenti (10)
Per esempio, quando Facebook analizza i contatti della posta elettronica o dei sistemi di instant messaging per trovare gli "amici" dell'utente, secondo l'accusa conserva in un proprio database anche tutte le informazioni che riesce a racimolare sugli eventuali contatti che non sono iscritti al social network.

In questo modo, oltre agli indirizzi email otterrebbe numeri di telefono, indirizzi di casa, informazioni sulle attività lavorative e diversi altri dati personali, tutti relativi a persone che forse mai sottoporranno la propria iscrizione a Facebook, il quale però avrà ugualmente dei dati su di loro.

«Ciò significa che Facebook sta raccogliendo un quantitativo eccessivo di informazioni senza notificare né richiedere il consenso ai titolari dei dati; in molti casi le informazioni possono essere imbarazzanti o intimidatorie per il titolare» si legge nella lettera inviata al Data Protection Commissioner irlandese.

Dal canto proprio, Facebook ha respinto tutte le accuse, sostenendo che siano completamente false.

Se il nome e l'indirizzo e-mail dei contatti di un utente vengono conservati è solo per avvisare l'utente stesso quando qualcuno di questi contatti si iscrive a Facebook: è questa la spiegazione ufficiale per la raccolta di dati relativi a persone che non fanno parte del social network.

«Questa pratica» - ha spiegato Andrew Noyes, portavoce del sito - «è comune fra quasi tutti i servizi che offrono la condivisione di documenti, la creazione di inviti oppure la pianificazione di eventi". "Facebook non sta effettuando una sorta di profilazione degli utenti che non si sono registrati al Social Network».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 18)

intendi che ti chiedono anche il codice fiscale?! uao, che organizzazione! e quante associazioni possibili, poi! (anche sanitarie) e che c'è chi supinamente accetta 'sta scansione totale, tanto per "esserci"? ti vien davvero da dire: bah! contenti loro! a me vien in mente solo una cantina con tanti salami appesi al solito... Leggi tutto
14-11-2011 15:03

Riporto la tua frase: "alt alt.. dove sta scritto che tu dovresti dare dati reali a fb?! forse nell'accettazione delle loro regolette? non è mica un'emanazione statale.. o quanto meno non ancora, mi pare." Bene questa parole dovrebbero farti pensare che rischi puoi correre con questo comportamento e pensare di essere... Leggi tutto
8-11-2011 23:31

Dove sta scritto? E tu la correttezza per accettare un contratto o stipularlo dove la metti? Se sono disonesti loro con i tuoi dati, tu lo sei maggiormente perchè per primo inserisci dati non validi. E ne rispondi anche civilmente se non penalmente, perchè è un falso in atto privato. E chi ti assicura che i numeri scritti a caso di... Leggi tutto
8-11-2011 23:17

Oddio, il peggio è che molti usano FB senza minimamente impostare le corrette opzioni della privacy e danno accesso alle info personali a tutte le applicazioni possibili!!! Leggi tutto
8-11-2011 20:50

M'è piaciuta soprattutto la frase del sig. Noyes alla fine dell'articolo che, come spesso ccade in queste situazioni, nega esplicitamente ciò che è il vero scopo della pratica in questione. :^o E' ovvio che una pratica del genere è volta a raccogliere informazioni su chi non si è già dato mani e piedi a questi pesecani con lo scopo di... Leggi tutto
29-10-2011 14:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Trovata l'acqua su Marte. E la vita? Secondo te su Marte...
C'è stata vita, sotto forma di batteri.
C'è stata vita intelligente.
C'è vita, ma solo unicellulare.
Non c'è mai stata alcuna forma di vita.
Ci sono impianti e costruzioni aliene.
Nessuna delle risposte precedenti è corretta.

Mostra i risultati (4252 voti)
Dicembre 2022
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 8 dicembre


web metrics