Adobe: niente Flash su Android 4.1

E dal 15 agosto Flash Player scomparirà da Google Play.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-06-2012]

adobe flash android 4.1

«Non ci saranno implementazioni certificate di Flash Player per Android 4.1»: così Adobe annuncia l'assenza di Flash per l'ultima versione del sistema operativo di Google, da poco annunciata.

La notizia in sé non dovrebbe sorprendere: già lo scorso novembre Adobe aveva annunciato l'intenzione di non sviluppare più alcuna versione mobile di Flash e di volersi invece concentrare su HTML 5. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quanto sei dipendente dal tuo smartphone?
Non posseggo uno smart phone.
Spesso lo dimentico e quando lo porto con me a volte lo lascio o lo dimentico spento.
Lo utilizzo con una certa frequenza, ma ne potrei fare a meno.
Per lavoro è un compagno inseparabile, ma alla sera e nei week-end lo spengo volentieri.
Lo porto sempre con me: senza mi sentirei incompleto.

Mostra i risultati (4223 voti)
Leggi i commenti (5)
Confermando quale sia la strada su cui si sta muovendo, l'azienda ha anche fatto sapere che a partire dal prossimo 15 agosto non permetterà più il download del Flash Player da Google Play (l'ex Android Market): resteranno disponibili gli aggiornamenti di sicurezza per quanti avranno installato il player prima di quella data.

Chi ancora avesse necessità di installare il Flash Player per Android dopo ferragosto - tipicamente qualche sviluppatore - dovrà rivolgersi agli archivi di Adobe; le installazioni fatte in questo modo, tuttavia, non potranno ricevere gli aggiornamenti tramite Google Play.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

La Adobe fa solo bene. Google vuole sia la botte piena che la moglie ubriaca.Per Adobe certificare il plugin per ogni diverso dispositivo della galassia android (ce n'erano più di 4000 a metà giugno 2012) è una spesa sia di risorse, investimenti e tempo e non ha mai ricevuto sufficiente collaborazione da Google.Ci guadagna solo... Leggi tutto
2-7-2012 23:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa utilizzi per inviare messaggi privati?
Uso varie applicazioni su qualsiasi dispositivo disponibile
Uso varie applicazioni sui miei dispositivi
Uso solo applicazioni affidabili su dispositivi di fiducia
Non invio messaggi privati online

Mostra i risultati (875 voti)
Luglio 2020
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
Tutti gli Arretrati


web metrics