[IFA 2012] LG svela il televisore OLED più sottile del mondo

L'azienda coreana annuncia presenta anche i nuovi smartphone Optimus con Android e due ultrabook X-Note.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-09-2012]

55EM9700

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
[IFA 2012] Galaxy Note II, quad core e schermo più grande

Spazia dagli smartphone ai televisori, passando per gli ultrabook, la serie di prodotti presentata da LG in occasione dell'IFA 2012.

I primi a essere avvistati a Berlino sono stati gli ultrabook X-Note Z350 e Z450, sui quali l'azienda coreana è stata peraltro piuttosto avara di dettagli.

Entrambi equipaggiati con processori Intel Core i5 o i7 di terza generazione, si distinguono innanzitutto per le dimensioni dello schermo (13,3 pollici per il modello Z350, 14 pollici per lo Z450); LG afferma di essere riuscita a far stare uno schermo da 13,3 pollici in un case generalmente dimensionato per schermi da 12 pollici, riducendo al minimo i bordi.

Lo Z350 vanta un tempo di boot pari a soli 9 secondi grazie anche all'unità SSD che sostituisce il disco rigido, uno spessore di soli 14,7 millimetri (mentre il peso è di 1,2 kg) e il supporto alla tecnologia WiDi di Intel.

Le caratteristiche comprendono Ethernet, Wi-Fi, Bluetooth, lettore di schede, webcam, porta HDMI.

Lo Z450 dispone di una soluzione di archiviazione ibrida costituita da un'unità SSD e da un disco rigido da 500 Gbyte, mentre il resto della dotazione è analoga a quella del fratello minore. Prezzo e disponibilità di entrambi non sono ancora stati annunciati.

Per quanto riguarda gli smartphone, le novità di LG si chiamano Optimus L9 e Optimus G.

lg xnote z350
LG X-Note Z350

L'Optimus L9 è basato su un processore dual core a 1 GHz con 1 Gbyte di RAM; è dotato di 4 Gbyte di memoria interna, di uno schermo da 4,7 pollici IPS e di fotocamera da 5 megapixel, mentre il sistema operativo è Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

Le dimensioni di questo smartphone sono di 131,9x68,2x9,1 millimetri e il peso è di 125 grammi.

Le personalizzazioni apportata da LG ad Android riguardano l'interfaccia ReSkin e la tastiera a schermo, chiamata My Style Keypad, in grado di adattarsi alle preferenze dell'utente, sia egli destro o mancino.

Interessante è la funzione QTranslator che, grazie alla tecnologia OCR, è in grado di fornire la traduzione dei testi acquisiti tramite la fotocamera.

L'Optimus L9 sarà disponibile a partire da ottobre nei colori bianco e nero; il prezzo deve ancora essere annunciato.

LG Optimus L9
LG Optimus L9

L'Optimus G è invece l'attuale modello di punta e si basa su un processore quad core Snapdragon S4 Pro APQ8064 a 1,5 GHz, accompagnato da 2 Gbyte di RAM e 32 Gbyte di memoria interna.

Anche il display, da 4,7 pollici con risoluzione 1280x768 pixel e in formato 15:9, è particolare: LG ha infatti adottato la tecnologia in-cell touch, grazie alla quale i sensori di tocco sono integrati direttamente nel pannello LCD.

Ciò ha consentito di realizzare uno schermo più sottile del normale (poiché non è più necessario inserire uno strato separato per i sensori) e anche più resistente in caso di urti o cadute.

Il resto della dotazione comprende una fotocamera con sensore da ben 13 megapixel e il supporto alla connettività LTE (utilizzabile ovviamente se nel Paese di acquisto è presente l'infrastruttura necessaria), batteria da 2.100 mAh (con una durata pari a 800 cicli di ricarica all'80% della capacità), Bluetooth 4.0, Wi-Fi, USB 2.0, GPS, MHL, DLNA, NFC.

Come per il modello L9, il sistema operativo è Android 4.0 Ice Cream Sandwich, il peso è di 145 grammi e le misure sono 131,9x68,9x8,45 millimetri. L'arrivo sul mercato è atteso entro la fine dell'anno.

Optimus G
LG Optimus G

A Berlino, LG ha svelato anche il televisore 55EM9700, un modello da 55 pollici e realizzato con tecnologia OLED, la cui disponibilità è prevista entro la fine dell'anno.

Il TV di LG è spesso soltanto 4 millimetri e realizzato in plastica e fibra di carbonio, mentre il tempo di risposta è di soli 0,02 millisecondi, così da annullare l'effetto scia caratteristico di schermi con tempi di risposta superiori.

La decisione di utilizzare degli OLED, oltre a consentire di diminuire lo spessore del prodotto in quanto non è più necessaria la lampada per la retroilluminazione dei pixel, consente di avere immagini con un contrasto maggiore; a ciò si aggiunge la funzione Color Refiner che si occupa di rendere più naturale quanto visualizzato a schermo.

Il prezzo di questo televisore sarà piuttosto elevato: anche se non vi sono ancora stati annunci ufficiali, pare che debba aggirarsi intorno ai 10.000 euro.

Sondaggio
La televisione in tre dimensioni... (completa la frase)
è la nuova frontiera dell'intrattenimento domestico.
è inutile e in più fa male alla vista.
serve solo a vendere nuovi televisori e decoder.

Mostra i risultati (5009 voti)
Leggi i commenti (11)

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
[IFA 2012] Samsung ai blogger: fateci pubblicità, altrimenti...

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando devo spostarmi, lo smartphone mi viene comodo soprattutto per...
Consultare le previsioni del tempo.
Navigare le mappe di una città online.
Consultare le informazioni relative a negozi, bar e ristoranti della zona.
Consultare le informazioni relative al trasporto pubblico (autobus, treni, aerei e via dicendo).
Prenotare un taxi o una macchina Uber o un car sharing.

Mostra i risultati (1142 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 gennaio


web metrics