[IFA 2012] Galaxy Note II, quad core e schermo più grande

Grazie al SoC del Galaxy S III il multitasking è ancora più efficiente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-08-2012]

samsung galaxy note 2 grey

Com'era prevedibile, è stato il Galaxy Note II il prodotto che più ha attirato l'attenzione all'evento di presentazione organizzato da Samsung a ridosso dell'IFA di Berlino (il cui inizio ufficiale è fissato per domani).

Il nuovo phablet (neologismo nato dalla fusione di phone e tablet, adatto a indicare un dispositivo che unisce le caratteristiche dei due mondi) è basato sul processore quad core Exynos a 1,6 GHz che già è al lavoro nel Galaxy S III. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Hai sostituito il tuo notebook (o netbook) con un tablet?
Sì, e riesco a lavorarci perfettamente.
Non l'ho ancora fatto, ma ci sto pensando.
Niente affatto, mi serve un vero notebook.
Li ho entrambi.
Non ne ho nessuno dei due.

Mostra i risultati (4215 voti)
Leggi i commenti (7)
Un processore tanto potente permette di sfruttare al meglio il multitasking: nasce così la funzione per esempio Popup Video, che permette di spostare in qualsiasi punto dello schermo il video in esecuzione, senza che sia necessario interrompere la riproduzione.
Samsung Galaxy Note II 1

La RAM che accompagna il SoC ammonta a 2 Gbyte, mentre per la memorizzazione dei dati sono disponibili 16, 32 o 64 Gbyte a seconda del modello, cui occorre aggiungere l'opzionale scheda microSD.

Lo schermo, come ci si aspettava, è cresciuto passando da 5,3 a 5,5 pollici, mentre la risoluzione è di 1280x720 pixel.

Come nel caso del predecessore, Samsung ha dotato il Note della S Pen, il pennino che permette di interagire con lo schermo, che ora ha un aspetto più sottile ed ergonomico.

Samsung Galaxy Note II 2

Le altre caratteristiche hardware comprendono una fotocamera posteriore da 8 megapixel con flash a LED e autofocus, in grado di registrare filmati sino a 1080p, e una fotocamera frontale da 1,9 megapixel.

Il Galaxy Note II, dotato di una batteria da 3100 mAh, può vantare uno spessore di soli 9,4 millimetri e un peso pari a 180 grammi. Per quanto riguarda la connettività è presente la dotazione ormai standard Wi-Fi/Bluetooth/HSPA, mentre nei Paesi già dotati di un'infrastruttura adeguata sarà offerta anche la connettività LTE.

Samsung Galaxy Note II 3

Il sistema operativo prescelto è ovviamente l'ultima versione di Android, la 4.1 Jelly Bean, personalizzata da Samsung con funzioni dedicate e in parte già viste all'opera su Galaxy S III, come lo standby intelligente (che accende lo schermo soltanto se qualcuno si trova davanti al sensore della fotocamera) e le varie applicazioni pensate per la S Pen, come S Note e S Planner.

Il lancio del Samsung Galaxy Note II è atteso per il mese di ottobre in Europa, Asia e Medio Oriente; il dispositivo sarà disponibile in due colori: Marble White e Titanium Grey.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
[IFA 2012] Tutti i prodotti di Samsung

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il Galaxy Note avrà uno schermo Quad HD
Xperia Z Ultra, il phablet potente e impermeabile

Commenti all'articolo (1)

Sicuramente si tratta di un prodotto molto interessante, vediamo a che prezzo verrà commercializzato.
1-9-2012 18:41

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterà di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierà l'ultimo brandello di privacy.
ci farà viaggiare più sicuri.
ci esporrà a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirà di ridurre l'inquinamento.
ci priverà dell'autonomia.
sarà accettabile solo se ci permetterà sempre di scegliere la guida manuale.
sarà sicura solo se non permetterà mai la guida manuale.

Mostra i risultati (5983 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 dicembre


web metrics