Energia eolica dalle correnti ventose del metrò

Al via in India il progetto pilota di alcuni studenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-04-2013]

Delhi Metro eolico

Un gruppo di dieci studenti e due insegnanti dell'Università di Delhi, in India, hanno ideato un sistema per generare energia utilizzando il vento prodotto dal passaggio dei treni nella metropolitana cittadina.

La rete della ferrovia metropolitana di Delhi attualmente si estende per 196 km e, secondo il team è sufficiente piazzare alcune turbine in determinati punti strategici per riuscire a produrre elettricità.

Basandosi sui dati relativi alla velocità dei treni forniti dalla Delhi Metro Rail Corporation, gli studenti hanno calcolato che le entrate dei tunnel e i punti di transizione (dove i treni passano da sottoterra all'aperto) sono i luoghi ideali per l'installazione delle turbine.

«Secondo i nostri calcoli» - ha spiegato Charul Goel, membro del gruppo - «una turbina dovrebbe essere in grado di produrre in un'ora circa 500 Wh di energia (pari a 12 kWh al giorno)».

Considerati i fattori che influiscono su questo massimo teorico, una turbina può realisticamente essere in grado di arrivare a 200 Wh all'ora (4,8 kWh al giorno).

Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2837 voti)
Leggi i commenti (32)

Sebbene tali valori sano sostanzialmente inferiori a ciò di cui necessita la metropolitana, si tratta comunque di un'innovazione che permette di adoperare una sorgente di energia che altrimenti sarebbe inutilizzata.

Il team ha per ora ottenuto il permesso di iniziare le sperimentazioni installando una turbina a titoli di progetto pilota in una delle stazioni della metropolitana.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)


{Diego}
Non confondiamo gli esperimenti per le scuole con innovativi metodi che risolveranno il problema dell'energia nel Mondo! Si tratta di un progetto che non si ripagherà mai, anzi avrà un costo non trascurabile, e serve solo per una dimostrazione scientifica. Neanche in futuro un progetto del genere potrà essere... Leggi tutto
19-4-2013 21:08

Leggi tutto
17-4-2013 12:37

Con tutto il dovuto rispetto, potresti indicarci alcune delle tue pubblicazioni scientifiche sulla materia? No, perché da come scrivi sembra proprio che tu sia la massima autorità mondiale al riguardo... :roll:
17-4-2013 12:14

quindi si possono mettere delle pale eoliche che sfruttano il vento creato dalla metro per produrre elettricità, che può poi essere reinviata alla metro! hanno inventato la metropolitana a moto perpetuo! No, purtroppo non funziona, non si può fare. All'università dovrebbero insegnarle queste cose...a meno che gli studenti che lavorano a... Leggi tutto
17-4-2013 11:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quasi la metà delle famiglie italiane (nel 2012 erano il 45,5% secondo Confindustria Digitale) non possiede ancora un collegamento a Internet. Qual è secondo te il principale motivo?
La connessione a banda larga non è disponibile.
Motivi di privacy e sicurezza.
Mancanza di skill e capacità d'uso.
Alto costo del collegamento.
Alto costo degli strumenti.
Internet non è utile.
Accedono a Internet da altro luogo.

Mostra i risultati (3680 voti)
Agosto 2022
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 13 agosto


web metrics