Apple, è l'ora dell'iWatch

L'azienda ha registrato il marchio e brevettato una batteria curva, perfetta per un dispositivo da indossare al polso.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-06-2013]

iwatch curvo concept apple

È dalla fine dello scorso anno che si parla della possibilità che Apple intenda lanciare uno smart watch che, nella tradizione di Cupertino, potrebbe prendere il nome di iWatch.

A quanto pare, ora le voci iniziano a concretizzarsi: secondo il sito russo Izvestia Apple avrebbe chiesto in Russia la registrazione del marchio iWatch in base alle regole della International Classification of Goods and Services.

Certo, la cosa è un po' strana: se è normale che l'azienda registri i nomi dei prodotti che intende lanciare prima della loro presentazione, di solito ciò avviene in segreto; in questo caso, invece, pare che Apple sia stata "sbadata".

A offrire però un'ulteriore indizio circa le intenzioni di Apple arriva però un brevetto, richiesto a gennaio e recentemente garantito all'azienda di Cupertino: quello che copre la realizzazione di una batteria dalla forma curva.

Se è vero che da molto tempo si vocifera di un iPhone curvo, la maggior parte degli analisti ritiene che la destinazione naturale di una batteria curva sia un oggetto da indossare al polso, ossia in buona sostanza il famoso iWatch.

Sondaggio
Qual è il prodotto che più ti attira tra questi?
Un lettore di ebook
Uno smartphone di ultima generazione
Un tablet o pad
Un navigatore satellitare
Un lettore Mp3 e/o video (portatile o da salotto)

Mostra i risultati (4500 voti)
Leggi i commenti (4)

Per quanto riguarda uno schermo curvo che abbia la stessa forma della batteria, invece, molte aziende sono al lavoro su una soluzione di questo tipo da diverso tempo e prima del lancio dell'iPhone 5 si pensava che Apple avesse intenzione di adoperarlo per il proprio melafonino: a questo punto non ci dovrebbero essere troppi problemi tecnici da risolvere.

Le premesse iniziali ci sono quindi tutte, e l'interesse da parte dei potenziali acquirenti, almeno stando ai sondaggi, anche: dopotutto l'idea del wearable computing (i computer "da indossare") con l'apparizione dei Google Glass ha ricevuto un'importante spinta in avanti.

Per un eventuale arrivo sul mercato, tuttavia, non è il caso di trattenere il fiato: le previsioni degli analisti parlano di un lancio entro la seconda parte del 2014.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple iWatch: energia solare, induzione o autocarica?
Nismo Watch, lo smartwatch di Nissan
Galaxy Gear, tutti i dettagli e le prime immagini
Lo smartwatch di Samsung è pronto al debutto
Apple si assicura marchio iWatch in Giappone
Lo smartwatch di Apple
Apple e Google progettano i computer indossabili
L'iPhone 5 avrà lo schermo curvo

Commenti all'articolo (1)


Adesso si può brevettare anche la forma di un oggetto come una batteria??? :shock: Leggi tutto
8-6-2013 19:25

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Recenti scoperte genetiche affermano che l'invecchiamento è controllabile e quindi potremo vivere tutti più a lungo. Cosa ne pensi?
E' una grande scoperta, sono contento di vivere più a lungo.
L'importante è poter vivere bene e in salute.
Trovo che la genetica si stia spingendo oltre i limiti umani.
Significa che dovremo tutti lavorare più a lungo e andare in pensione più tardi.
Questo contribuirà al sovraffollamento del pianeta.

Mostra i risultati (5626 voti)
Agosto 2020
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics