Vietato fotografare i piatti della mensa scolastica

A Milano il nuovo regolamento comunale proibisce esplicitamente di fotografare i piatti nella mensa scolastica.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-09-2013]

mensa bambini

Come è noto, fotografare un minore senza il consenso dei genitori a scuola come in un altro luogo è proibito; a maggior ragione è vietato pubblicarne la foto o diffonderla in qualche modo.

Quindi fotografare un bambino in una mensa scolastica è già oggi vietato; ma fotografare i piatti che il bambino mangia? L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Questo sondaggio è stato visto sul sito di un ristorante a domicilio: Qual è il motivo principale per cui hai fatto un ordine nel nostro ristorante online?
Ho cliccato su un annuncio o un banner pubblicitario.
Avevo un coupon o un buono sconto.
Me l'ha raccomandato un amico o un parente.
Me l'ha suggerito un collega di lavoro.
Avevo già ordinato qui e mi ero trovato bene.
Dalle immagini i piatti proposti sembravano appetitosi.
Altro, specificare --> "AVEVO FAME"

Mostra i risultati (511 voti)
Leggi i commenti (7)
Il nuovo regolamento delle mense scolastiche comunali di Milano, in questi giorni in discussione presso i Consigli di zona, per la prima volta lo vieta espressamente.

Alcuni genitori dei comitati di controllo delle mense gridano però alla censura: infatti il famoso scandalo sulle porzioni troppo ridotte era nato proprio grazie a una foto scattata con il cellulare a un piatto con soli sette (di numero) ravioli; così come le famose "mozzarelle blu" servite qualche mese fa in una mensa milanese.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Gli strumenti hi-tech per imbrogliare agli esami
Risarcimento record a ragazzina spiata su Facebook dalla scuola
Scuola, hackerare i voti sul registro? In Italia è facile
Telecamere, registri online, voti e pagella elettronica
Privacy a scuola, il decalogo del Garante
Roma, denunciato per aver fotografato la metropolitana
Garante Privacy, giro di vite su Street View
Al bando le fotocamere silenziose
Videoregistrare tutti, ma non il Consiglio comunale
Legale fotografare gli slip delle passanti

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 21)

Non centra Pisapia se non aver scelto il "responsabile" scolastico che appare alquanto stupido con questo regolamento! :roll: Non è il solo "responsabile" scelto da Pisapia che andrebbe preso C e C. Ci sono parecchi (EX CL) di Comunione e Liberazione che C e C. :lol: Ciao Leggi tutto
18-9-2013 21:17

@gomez Più di qualcuno... :wink: La mia è comunque una considerazione generale e non solo su Pisapia, in campagna elettorale ci raccontano di tutto e di più poi, se sono eletti, fanno tutti più o meno quello che facevano i loro predecessori ovvero si barcamenano alla meno peggio cercando di accontentare chi li ha appoggiati e se chi... Leggi tutto
18-9-2013 19:01

Ah, io neppure sto a Milano. :twisted: Ma qualcuno ci ha creduto... o non l'avrebbero eletto. ;-) Mauro Leggi tutto
18-9-2013 18:51

Hanno voluto come sindaco l'avvocato ex Democrazia Proletaria, ex Rifondazione Comunista, difensore di angioletti ex terroristi e di "capitalisti di sinistra" :kevin: illuminati? Adesso se lo godono. Non che qui si stia meglio ma almeno queste idiozie non le fanno (ancora) Leggi tutto
18-9-2013 17:55

Forse è più difficile del previsto... ma tu credi a tutto quello dicono in campagna elettorale??? :wink: Leggi tutto
18-9-2013 10:33

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per quale motivo NON sei (più) sul social network più famoso?
Facebook mi ha stufato. Preferisco godermi Internet.
Non voglio che gli altri si facciano i fatti miei.
Ho da fare. Facebook mi fa perdere tempo.
Amo di più la vita reale.
Non voglio che si sappiano in giro i miei segreti.
Non ho testa per Facebook in questo momento.
A mia moglie (marito, fidanzat*, ragazz*) dà fastidio che io sia su Facebook.
Facebook vende i nostri dati e non rispetta la privacy.
Mi sono accorto che iniziavo a farmi sempre di più i fatti degli altri.
Facebook è morto. Io adesso uso Twitter (o Google+, Pinterest ecc.)

Mostra i risultati (3939 voti)
Gennaio 2020
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Tutti gli Arretrati


web metrics