Teenager arrestati per bacio su Facebook

Denunciati da una ONG, rischiano fino a 2 anni di carcere.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-10-2013]

teenager arrestati bacio facebook

Due adolescenti, un ragazzo e una ragazza di 14 e 15 anni, sono stati arrestati in Marocco per essersi baciati e aver pubblicato la foto su Facebook: secondo le leggi del regno, rischiano fino a due anni di carcere. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Utilizzi una VPN?
Sì, utilizzo un servizio gratuito.
Sì, utilizzo un servizio a pagamento.
No, ma mi piacerebbe risultare anonimo quando uso Internet.
No, non mi interessa essere anonimo.
Non so che cosa sia una VPN.

Mostra i risultati (1491 voti)
Leggi i commenti (8)
I due erano stati denunciati da una ONG locale che aveva scoperto la foto e sostenuto che essa abbia un effetto negativo sulla società; al momento sono liberi su cauzione e del loro caso si sta interessando Amnesty International.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Quattordicenne arrestata per cyberbullismo su Facebook
Viola un sito per denunciare degli stupratori, rischia più di loro
Ragazza tradita scopre tresca su Facebook, si vendica a modo suo
In Turchia 24 arresti per un tweet
Ragazzine adescano coetanei su Facebook e gli svaligiano casa
Quindicenne narcotizza genitori per usare Internet
I robot per baciarsi a distanza

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

:shock: :shock: Amen fratello :malol: Leggi tutto
30-10-2013 17:18

@Maary79 Già. Il nocciolo del problema sta nel fatto che troppa umanità rifiuta le realtà scomode e preferisce rifugiarsi nelle fantasie rassicuranti che le permettono di comportarsi irresponsabilmente, come le piace. Diversamente, quando è in qualche modo costretta a vedere le realtà critiche, va nel panico e si fa venire fobie e... Leggi tutto
30-10-2013 00:27

Un triste scenario prossimo futuro che fa sembrare tutto il tutto ciò che ci circonda poco importante o superfluo... :(
29-10-2013 16:24

Perchè, chi vuole una popolazione di pecorelle e, al massimo, qualche cane da pastore, con la testa di chi pensa? :? Per quello che è capace di pensare. :roll: Quanto alle nuove generazioni, è molto difficile che possano avere il tempo per pensare. Da questi scenari direi che la festa è alla fine: Link[/url]... Leggi tutto
29-10-2013 01:01

Penso che la speranza è l' ultima a morire ma penso sia un processo molto lungo cambiare mentalità, sopratutto in quei paesi tipo il Marocco dove vige una legge, quella islamica, che è profondamente radicata nei costumi del paese . Molto di più che il cristianesimo qui da noi. Leggi tutto
20-10-2013 00:25

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In Islanda, paese protestante con 320.000 abitanti tutti on line, nei mesi scorsi si è molto parlato di una legge che proibisca completamente la pornografia on line (quella stampata è già proibita) attraverso filtri centralizzati. Secondo te...
E' giusto. Anche in Italia si dovrebbe fare lo stesso.
Non è giusto, perché limita la libertà.
E' giusto, ma tanto ci sarà chi riuscirà ugualmente a scaricare materiale pornografico.
Ci sono problemi molto più importanti.
Aumenteranno ancora di più i suicidi e gli alcolizzati

Mostra i risultati (5191 voti)
Settembre 2020
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Tutti gli Arretrati


web metrics