Mega esce dal betatesting con 5 milioni di utenti

La creatura di Kim Dotcom adesso è pronta a muovere guerra a Dropbox.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-11-2013]

Mega esce dalla beta

Sono passati nove mesi da quando Mega segnò la rinascita del mito di Megaupload, affossato dall'FBI un anno prima.

In questo periodo il numero di utenti non ha fatto che crescere, arrivando a superare in popolarità servizi che possono vantare un'anzianità di servizio decisamente superiore, come RapidShare.

Ora, forte di oltre 435 milioni di file caricati da 5 milioni di utenti, Mega esce dalla fase beta.

Al momento del lancio Kim Dotcom aveva infatti dichiarato che lo sviluppo delle funzionalità sarebbe continuato anche dopo l'apertura del servizio, e la scritta beta stava lì a dimostrarlo.

Ora quella scritta è sparita, segno che le funzioni di base hanno raggiunto la versione definitiva, anche se la corsa è appena cominciata.

Vikram Kumar, CEO di Mega, spiega che l'obiettivo immediato e fare concorrenza a Dropbox offrendo le stesse funzionalità.

Sondaggio
Hanno suscitato polemiche in Abruzzo alcuni manifesti pubblicitari con una ragazza in bikini e la scritta: "La diamo a tutti... l'Adsl dove non c'è". Alcuni hanno proposto di farli rimuovere perché lesivi della dignità della donna. Cosa ne pensi?
Sono contrario al ritiro dei manifesti perché sono incisivi e divertenti.
Li trovo volgari ma non credo che si possano proibire.
Bisogna farli rimuovere perché sono vergognosi.
Non penso che aumenteranno gli abbonamenti Adsl, anzi...
Altri gestori hanno fatto di peggio.

Mostra i risultati (4041 voti)
Leggi i commenti (66)

Nel corso del mese apparirà quindi un client per sincronizzare i file presenti sul PC con quelli salvati nel cloud: in questo modo i documenti saranno accessibili da ogni dispositivo, e sempre aggiornati.

Nello stesso periodo arriverà anche un'app per iOS, e in seguito presumibilmente toccherà alla versione Android.

Il passo successivo riguarda le comunicazioni crittografate: Mega è al lavoro su un servizio che offrirà «chat, voce e video, il tutto all'interno del browser senza dover scaricare un'applicazione separata o installare plugin», come spiega ancora Kumar.

A quel punto, Mega unirà le sue due anime (salvataggio dati e crittografia) diventando una piattaforma per sviluppatori, che vi si potranno appoggiare per creare i propri software orientati alla privacy.

iOS 1 page
L'app per iOS di Mega

«Per noi, privacy significa che ogni utente controlla i propri dati e i propri file, e che non può essere spiato. Mega vede solo pezzi d'informazione crittografati» racconta Kumar.

Occorre precisare che "sicuro" non significa anche "anonimo". Mega utilizza gli indirizzi email degli utenti per identificarli, e conserva i log contenenti gli indirizzi IP per diversi mesi, un tempo variabile a seconda della nazione in cui si trovano i server.

D'altra parte, la creatura di Kim Dotcom è compatibile con i servizi di anonimizzazione come TOR: chi vuole restare anonimo può quindi utilizzare i mezzi a disposizione per farlo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Mega approda in borsa, vale 180 milioni di dollari
Ancora censure per Mega di Kim Dotcom
Kim Dotcom: "Blitz MegaUpload causato da donazione a Wikileaks"
Mega sorpassa RapidShare
Inizia la crociata dell'industria cinematografica contro Mega
Pistola da stampante 3D, Kim Dotcom ritira i progetti
Megaupload fa milioni di visite anche da morto
BitTorrent lancia un servizio alternativo a Dropbox
Tutti contro Mega: da PayPal a YouTube, passando per Microsoft
Inizia la crociata contro il nuovo Mega
Come funziona MEGA

Commenti all'articolo (1)

Veramente quella per android c'e' gia' (versione 1.5.8) ed ha superato il milione di download. link Leggi tutto
15-11-2013 12:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come preferiresti controllare la Tv?
Con lo smartphone
Con il tablet
Con i gesti del corpo
Con la voce
Con il pensiero
Con il telecomando

Mostra i risultati (1895 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Tutti gli Arretrati


web metrics