The Pirate Bay, il nome di dominio è irrilevante

La Baia si trasferisce di nuovo e promette un sistema impossibile da censurare.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-12-2013]

The Pirate Bay

La vita di The Pirate Bay, forse il più famoso tracker e motore di ricerca BitTorrent esistente.

Di recente, la Baia ha dovuto abbandonare il dominio che da qualche tempo aveva adottato - thepiratebay.sx - probabilmente a causa dell'intervento del gruppo antipirateria olandese BREIN.

Il dominio .sx è infatti controllato dalla zona olandese di Saint Martin, dove è verosimile che la BREIN abbia giurisdizione.

I pirati non si sono però dati per vinti e rapidamente hanno attivato un nuovo dominio: thepiratebay.ac, che utilizza il TLD dell'Isola dell'Ascensione.

Già al momento del trasferimento gli amministratori di The Pirate Bay avevano fatto sapere che presto si sarebbero dovuti spostare di nuovo: «Il dominio .ac è connesso direttamente al Regno Unito, quindi ci fermeremo per poco».

Il passo successivo è stato infatti l'apertura del dominio thepiratebay.pe, che fa uso del TLD del Perù, quinto trasloco per il 2013.

Sondaggio
Qual Ŕ il client torrent che utilizzi di pi¨?
ÁTorrent
Vuze
Opera
Transmission
BitTorrent
Ktorrent
Shareaza
Tixati
MediaGet
qBittorrent
Deluge

Mostra i risultati (2701 voti)
Leggi i commenti (10)

Anche questo indirizzo potrebbe non durare molto, e non solo perché certamente i gruppi legati al copyright si metteranno in moto per chiederne il sequestro: The Pirate Bay ha infatti un piano per rendere irrilevanti i nomi a dominio, nel tentativo di vanificare la censura.

Il segreto sta nel Pirate Browser, di cui è in lavorazione una nuova versione che utilizza BitTorrent per consentire agli utenti di condividere il materiale di The Pirate Bay (e anche di altri siti) senza più la necessità di un punto centrale di riferimento.

«Dovranno aspettare il nostro nuovo Pirate Browser, dopodiché i domini saranno irrilevanti» hanno fatto sapere i pirati riferendosi a «BREIN e amici». Insieme al browser saranno rilasciati anche estensioni per Firefox e Chrome per offrire la stessa funzionalità.

Tutto ciò, unito allo "spostamento nel cloud" verificatosi l'anno scorso, dovrebbe portare a un sistema di condivisione quasi impossibile da censurare poiché completamente decentralizzato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Sequestrati i server di The Pirate Bay
The Pirate Bay in Nord Corea, c'è mancato poco
Studio: la censura non fa diminuire la pirateria
Prince fa causa a utenti Facebook per 22 milioni di dollari
The Pirate Bay, pronto tour mondiale di 70 Paesi
Gli strumenti per visitare i siti bloccati
Domani l'estradizione di Gottfrid Svartholm
IsoHunt patteggia, pagherà 110 milioni di dollari
Ordinanza in Italia per bloccare The Pirate Bay e non solo
The Pirate Bay festeggia i 10 anni con un browser anticensura

Commenti all'articolo (4)

Pare che sia Firefox con estensioni incluse. Vediamo poi cosa esce.. L'idea Ŕ vecchia ed era una possibilitÓ giÓ futuribile in Netscape browser e Mosaic. Ciao Leggi tutto
18-12-2013 21:44

{The Pirate Bay}
Peru disapointed and cut the domain off without any notification. Moving on to link
18-12-2013 11:15

Sono curioso anche io e, soprattutto, auguro loro di farcela sempre, fino in fondo. :wink:
17-12-2013 20:11

Sono curioso riguardo a questo pirate browser ed in particolare al protocollo che renderebbe superfluo il DNS; mi immagino qualcosa tipo 'onion:', vedremo.
17-12-2013 09:14

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ la tua piattaforma preferita per la Tv digitale?
Digitale terrestre "liscio"
Sky
Satellitare free to air
Mediaset Premium
Tv di Fastweb
Telecom Italia IpTv
Infostrada Tv
Altre (specificare nei commenti)

Mostra i risultati (3903 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics