Strato d'acqua nel mantello della Terra

Le rocce del sottosuolo nasconderebbero tanta acqua quanta quella di tutti gli oceani messi insieme.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-03-2014]

Earth Water

Una piccola impurità in un diamante rivela che le profondità della Terra sono ricche di acqua: così Nature annuncia la scoperta di un'impensabile quantità di acqua nel sottosuolo.

Il diamante in questione è un'olivina formatasi nella cosiddetta zona di transizione del mantello, tra i 410 e i 660 chilometri di profondità e studiata da un team dell'Università dell'Alberta a Edmonton guidato da Graham Pearson.

La presenza di impurità in queste pietre è importante perché permette di studiare le immense profondità a cui essi si sono formati: «Questi diamanti creati in condizioni di alta pressione ci aprono una finestra sulle profondità della Terra» spiega Pearson.

L'olivina che ha permesso di scoprire la presenza di acqua pesa appena 0,09 grammi ed è stata scoperta in Brasile; la sua particolarità sta nell'avere, tra le impurità, un minuscolo esemplare (40 micrometri di diametro) di ringwoodite.

La ringwoodite si trova comunemente - così suggerisce la teoria - nella zona di transizione e può contenere un quantitativo significativo di acqua, che evidentemente deve trovarsi anch'essa nella zona di transizione; il problema è che sinora non si sapeva calcolare di quanta acqua si stesse parlando.

Sondaggio
Secondo te qual è tra questi il miglior smartphone del momento? Confronta i risultati con quelli del sondaggio precedente (autunno/inverno 2013) e del successivo (autunno 2014)
Apple iPhone 5C - 2.9%
Apple iPhone 5S - 18.0%
BlackBerry Q10 - 1.9%
Google Nexus 5 - 13.1%
HTC One - 7.0%
HTC One Max - 1.3%
LG G Flex - 0.7%
LG G2 - 5.3%
Motorola Moto X - 1.5%
Nokia Lumia 1020 - 3.7%
Nokia Lumia 1520 - 6.4%
Samsung Galaxy Note 3 - 11.9%
Samsung Galaxy S4 - 21.7%
Sony Xperia Z1S - 4.6%
  Voti totali: 2607
 
Leggi i commenti (3)

Pearson e il suo team hanno calcolato l'ammontare dell'acqua nella ringwoodite a circa l'1% del peso; «Può non sembrare molto, ma se si tiene presente quanta ringwoodite c'è, allora la zona di transizione potrebbe contenere tanta acqua quanto quella di tutti gli oceani della Terra messi insieme» racconta Pearson.

Il calcolo si basa sull'assunto che l'olivina scoperta in Brasile contenga della ringwoodite che sia assolutamente tipica, e che quindi anche tutti gli altri esemplari presenti nel mantello contengano in media lo stesso quantitativo d'acqua; alcuni geologi - come Norm Sleep, della Stanford University in California - non condividono questo punto di partenza, asserendo che, poiché i diamanti si formano tramite un processo normalmente associato a rocce ricche di acqua, il minerale brasiliano può essere un fenomeno unico o quantomeno raro.

ovalina con impurita ringowoodite acqua
Ovalina con impurità

Sarebbe come cercare l'oro con un setaccio e trovare una grossa pepita, spiega ancora Sleep: «Sarebbe sciocco ritenere che tutta la ghiaia del fiume sia costituita da pepite d'oro».

Quanto alla provenienza dell'acqua, ci sono due teorie: l'una ritiene che si tratti di acqua oceanica che abbia raggiunto le profondità a causa dei movimenti tettonici delle placche; l'altra ritiene che sia invece parte del materiale che formò la Terra, il che comporterebbe una percentuale di deuterio diversa da quella attualmente presente nell'acqua oceanica, più vicina a quella dell'acqua primordiale.

Per il momento, Pearson sta valutando quali ulteriori analisi condurre: dato che l'esemplare è tanto piccolo, «si potranno fare ancora soltanto una o due analisi».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Energia dalle emissioni vulcaniche
Vita su Marte, la firma è nel sottosuolo
Quei terremoti provocati dall'uomo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

Le teorie evoluzioniste sono state ampiamente dimostrate scientificamente con tanto di prove esaminabili da chi vuole, il fatto che i creazionisti mettano in dubbio l'evoluzione portando la Bibbia come prova non significa nulla, in quanto portano il creazionismo come prova della Bibbia... un bel circolo chiuso autoreferenziante. :D ... Leggi tutto
17-3-2014 13:44

Su col morale freemind! Pensa che il mondo è bello perchè è vario! :D Rallegrati, su! Pensa che ci sono anche io che, ogni tanto, annuncio il prossimo collasso della civiltà! :lol: :lol: :lol: Leggi tutto
16-3-2014 13:04

Devo dire che non mi sarei aspettato che la discussione prendesse questa piega ;)
16-3-2014 10:55

E' triste che nel 2014 si discuta ancora della bibbia e la si consideri un libro contenente cose "vere". E' triste che nel 2014 se si parla di acqua nel sottosuolo si citi la bibbia. E' triste che nel 2014 si leggano ancora cose come "l'evoluzionismo è dimostrabile?". Da "c'è acqua sotto terra" a "il... Leggi tutto
16-3-2014 10:40

Caro Giandavide: mi meraviglia un po’ che di questi tempi tu scriva seriamente queste cose perché vuol dire, a mio avviso, che tu la Bibbia non la sai leggere. Non leggono più la Bibbia in questo modo neanche i preti… il che è tutto dire! Mi spiego: la Bibbia non è un libro di geologia, quindi è inutile e controproducente cercarvi... Leggi tutto
16-3-2014 01:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai una carta fedeltà o di raccolta punti?
Ebbene sì, ne ho diverse. E non ci trovo niente di male.
Mi sono lasciato infinocchiare. Ne ho qualcuna e mi vergogno un po'.
Lungi da me!

Mostra i risultati (2384 voti)
Settembre 2019
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati


web metrics