Fondatore Pirate Bay candidato alle Europee

Peter Sunde è il candidato del Partito Pirata finlandese anche per la presidenza della Commissione.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-04-2014]

peter sunde parlamento europeo

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Kim Dotcom fonda il Partito di Internet

Erano rimasti un po' nell'ombra dopo le note vicende giudiziarie i quattro fondatori originali di The Pirate Bay.

L'ultimo ad aver fatto parlare parecchio di sé era stato Gottfrid Svartholm, per via della "caccia all'uomo" che l'ha reso protagonista e per la condanna inflittagli.

Ora a tornare alla ribalta è Peter Sunde, che ai tempi di The Pirate Bay era anche il più noto in quanto portavoce ufficiale del sito.

Sunde è infatti uno dei 19 candidati presentati dal Partito Pirata finlandese per il Parlamento Europeo.

Probabilmente a causa della sua notorietà, Peter Sunde è diventato anche il candidato di punta del Partito Pirata per la presidenza della Commissione Europea, insieme ad Amelia Andersdotter.

Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2613 voti)
Leggi i commenti (18)

«Il file sharing non commerciale dovrebbe naturalmente diventare legale e protetto, e dobbiamo ripensare completamente il copyright. Il diritto d'autore non è quella cosa che dà i soldi agli artisti, lì dai ai loro agenti e distributori» aveva già dichiarato Sunde in merito alle proprie intenzioni politiche.

Ora aggiunge: «Se sarò eletto, andrò a correggere i bug della UE. Dobbiamo fare un reboot di quella cosa chiamata democrazia, e farla funzionare».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Il mio miglior in bocca al lupo a Peter anche se, il fatto che sia tutt'ora a piede libero mentre il suo amico Gottfrid Svartholm passa da un carcere ad un altro processo, mi fa venire qualche dubbio: o è molto più furbo o è sceso a patti con qualcuno...
16-4-2014 19:20

Auguroni anche a Peter. Speriamo che gli riesca di far ragionare l'Europa sul copyright e sul file sharing. A proposito. Le elezioni europee si avvicinano. Si conoscono le "squadre" e le loro propensioni in materia di internet e dintorni? (oltre che per altre cose, ovviamente)
15-4-2014 16:27

Eh già, la Nuova Zelanda, è proprio in tutto e per tutto ai nostri antipodi. FORZA KIM!!!! :wink: Leggi tutto
1-4-2014 19:29

Anch' io: lunga vita a KIM :ola: Leggi tutto
30-3-2014 23:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La cosiddetta green economy genera nuova ricchezza e aumenta sempre di più. Secondo te:
E' un sintomo di vera innovazione.
Significa che bisogna ripensare il concetto di sviluppo.
Lo sviluppo economico non può fare a meno dello sfruttamento ambientale.
E' la prova che economia e ambiente possono andare di pari passo.
E' solo una speculazione temporanea.

Mostra i risultati (4031 voti)
Settembre 2022
Da Amazon un Kindle su cui si può anche scrivere
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 ottobre


web metrics