Apple, un brevetto per bloccare gli smartphone in auto

Impedisce l'invio di SMS e email al volante.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-04-2014]

sms driving mobile

L'ultimo brevetto riconosciuto a Apple è stato depositato nel 2008 e risolve un annoso problema: l'invio di SMS mentre si guida.

È una pessima abitudine che però coinvolge ancora troppe persone, che al volante consultano anche la posta elettronica o i social network.

Il sistema di Apple blocca tutte queste attività e si basa sulle informazioni provenienti dal GPS, dall'accelerometro e dalla fotocamera, grazie alle quali riesce a capire se l'auto si trovi in movimento.

Apple stessa riconosce che l'ideale sarebbe però avere un segnale inviato dalla centralina elettronica, o dalla chiave di avviamento dell'auto, che comunichi allo smartphone con certezza i dati relativi al movimento e non possa essere ingannato.

Non è la prima volta, d'altra parte, che qualcuno tenta di sviluppare una soluzione che impedisca l'invio di SMS, dato che gli automobilisti a quanto pare non sono in grado di limitarsi da sé; finora, però, non c'è stata una diffusione generalizzata di queste proposte.

Sondaggio
Se fossi il passeggero in un'auto il cui conducente sta leggendo o inviando un Sms, protesteresti?
S, ma solo se sono in confidenza con l'autista. E comunque non mi sentirei molto tranquillo.
S, per la sicurezza di tutti.
No, se lo fa in un rettilineo o comunque in condizioni di sicurezza.
No, se il conducente attento: non c' motivo di protestare.
No, se sta solo leggendo. S, se sta inviando un messaggio.

Mostra i risultati (2452 voti)
Leggi i commenti (15)

Considerato l'interesse di Apple per le auto, concretizzatosi di recente in CarPlay, è possibile che prima o poi vedremo questa tecnologia integrata nell'iPhone o nel sistema operativo dell'auto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 21)

Difatti rarissimo che io risponda al cellulare...al lavoro li ho abituati che gli ritorno lo squillo e mi richiamano. Io gli auricolari non li sopporto, e chi li tiene sempre all'orecchio gli inibisce l'udito. E' un cane che si morde la coda! Le regole vengono applicate, se si viene beccati! Lo sai quanti ciclisti multano dalle mie... Leggi tutto
12-5-2014 17:06

se dovessi usarli in maniera certa, faresti in modo di starci attenta facendoli durare. Leggi tutto
12-5-2014 16:16

Le regole ci sono, ma devono essere beccati, e se la polizia si gira dall'altra parte per un motivo od un altro tu non ci puoi fare niente... quanti casi di omissione di soccorso succedono perch sanno di essere in torto marcio e la paura delle conseguenze fa si che una persona lasci crepare un'altra persona sul ciglio di una strada?... Leggi tutto
12-5-2014 15:47

Ovviamente NO erano auto di normali operi ed impiegati... :twisted:
11-5-2014 21:13

Naturalmente **NON** erano le auto di assessore, moglie di consigliere, amante di politico, figlio di pezzogrosso... :twisted: Mauro Leggi tutto
11-5-2014 20:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che modo installi nuove applicazioni sul computer?
Clicco su Avanti-Avanti-Accetto-avanti... quasi senza leggere
Leggo attentamente tutti le avvertenze e modifico le impostazioni se necessario
Di solito non installo applicazioni per conto mio

Mostra i risultati (1482 voti)
Giugno 2023
Pirati del web in lutto: Rarbg chiude per sempre
Venti di tecnocontrollo in Spagna
Maggio 2023
Stack Overflow è la prima vittima della IA
WhatsApp, ora i messaggi si possono modificare dopo l'invio
HP e l'aggiornamento che rende inutilizzabili le stampanti
Windows 10 21H2, aggiornamento forzato in vista
Google Chrome dirà addio al lucchetto da settembre
WhatsApp accede di nascosto al microfono. Solo un bug di Android?
Western Digital agli utenti: gli hacker hanno i vostri dati
Il “Padrino della IA” lascia Google per avvertire il mondo dei pericoli
Aprile 2023
WhatsApp introduce il supporto a più smartphone
La UE metterà il naso negli algoritmi dei giganti del web
Con la vendita della Rete TIM avremo le tariffe più alte
Windows 11 in versione live
Western Digital violata, sottratti 10 Tbyte di dati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 giugno


web metrics