Il lucchetto per bicicletta a energia solare

Si sblocca con lo smartphone e chiama i soccorsi in caso di incidente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-05-2014]

Skylock Solar Bike Lock 1

I furti di biciclette sono un problema che affligge molti e scoraggia diverse persone dall'adottare le due ruote come mezzo di trasporto.

Naturalmente esistono i lucchetti, ma le soluzioni tradizionali sembrano essere insufficienti nel combattere i ladri di bici.

Ora però è arrivato Skylock, un lucchetto che si autodefinisce «intelligente».

Le sue particolarità iniziano sin dal sistema di apertura: non ci sono chiavi né combinazioni, ma il tutto si gestisce dall'app per smartphone che accompagna Skylock.

Inoltre il lucchetto è anche dotato di un «sensore di prossimità» che lo apre quando il proprietario - o, meglio, il suo smartphone - si avvicina a sufficienza. Esiste comunque la possibilità di sbloccare il lucchetto con una combinazione, per evitare di lasciare a piedi quanti si dovessero ritrovare con il telefono scarico.

Sondaggio
Scegli il tuo percorso. Sondaggio di Stefano Bargiacchi
Percorso A: Triciclo, Bicicletta, BMX, ZX/Booster, MINI, BMW, Porsche, Ferrari, Pagani, Aston Martin, Bentley. - 18.5%
Percorso B: Triciclo, Bicicletta, Scarabeo/SKY, Bicicletta, Panda, Yaris, Ford Focus, Monovolume Citroen, Panda 4x4. - 26.6%
Percorso C: Triciclo, Bicicletta, Mezzi, Twingo, Mezzi, Bicicletta ATM. - 9.0%
Percorso D: Triciclo, Bicicletta, Bicicletta vintage, Scatto fisso, Bicicletta vintage, Mezzi. - 6.6%
Percorso E: Triciclo, Bicicletta, Mezzi. - 22.8%
Percorso F: Triciclo, Bicicletta, Motorino 50 a forma di moto, Moto 125 ancora più a forma di moto, Moto da strada, Moto da Enduro, Moto da Motard, Moto da Granturismo, T Max. - 16.5%
  Voti totali: 346
 
Leggi i commenti (4)

La dotazione di Skylock, che comprende il supporto a Bluetooth Low Energy, Wi-Fi e la presenza di un accelerometro, permette poi di svolgere diverse altre funzioni.

Skylock è infatti in grado di inviare un messaggio d'allarme al telefono del proprietario se rileva che qualcuno lo sta toccando troppo a lungo (perché sta cercando di forzarlo, presumibilmente) e anche di capire se, durante la normale marcia, sia avvenuto un incidente, confrontando i dati del proprio accelerometro con quelli del sensore integrato nello smartphone.

«In caso di un impatto grave» - spiega il produttore - «Skylock invia una notifica push per controllare che il guidatore stia bene. Se questi non risponde entro un numero di secondi prestabilito, Skylock decide automaticamente che è stato ferito gravemente e chiama i soccorsi».

Infine, l'app di Skylock facilita i programmi di bike sharing come Spinlister consentendo a chiunque sia in possesso del lucchetto di sapere sempre dove esso si trovi. L'articolo continua dopo il video.

Tutte le funzioni di Skylock sono alimentate da una batteria interna ricaricabile, ma il lucchetto è dotato di pannelli solari pensati per rendere pressoché inutile la ricarica manuale: un'ora di luce solare permette infatti di utilizzare Skylock per una settimana, e la batteria completamente carica regala un'autonomia di un mese.

Skylock sarà in vendita all'inizio del 2015; è già possibile preordinarlo attraverso il sito ufficiale al prezzo speciale di 159 dollari (il prezzo pieno poi sarà di 249 dollari).

Skylock Solar Bike Lock 2
Skylock Solar Bike Lock 3
Skylock Solar Bike Lock 4
Skylock Solar Bike Lock 5

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La bici impossibile da rubare
Per rubare un'auto bastano 14 secondi
Il fanalino da bicicletta indistruttibile e a prova di ladro
Autopompa per bici, gonfia le ruote mentre pedali
Mangia un babà e va in bici: patente sospesa
L'antifurto che distrugge la bici rubata
La bicicletta coi pannelli solari
La bicicletta con il lanciafiamme

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Lo userò su una bici abbastanza costosa soprattutto quando di notte la devo lasciare nel deposito o nel parcheggio dell'albergo, è vero che sono assicurati, ma non ho proprio vogliadi farmi rovinare un'uscita. Per la batteria ho già una batteria esterna che uso per altri dispositivi (tipo l'ipod), poi secondo il sito la batteria dura... Leggi tutto
29-5-2014 07:08

Già, è possibile... :lol:
28-5-2014 21:08

Per assurdo potrebbero scassarti la bici per fregarti il lucchetto ;)
28-5-2014 19:51

@Gummy Bear Ti porti dietro un cavo con micro USB e lo ricarichi con lo smartphone come da FAQ... sperando che funzioni. :wink: Comunque mi sembra decisamente troppo costoso come lucchetto anche con tutte le possibilità che ha...
28-5-2014 19:12

... e se si scarica di notte, te la fai a piedi con la bici in spalla. :(
26-5-2014 11:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai mai acceduto a una rete Wi-Fi di qualcuno senza il suo permesso?
No, mai.
No, ma lo farei se ne avessi la possibilità.
Sì, ma era una rete Wi-Fi pubblica approntata appositamente.
Sì, ma era una rete Wi-Fi lasciata aperta e quindi ci potevo entrare anche senza le credenziali necessarie.
Sì, una rete Wi-Fi privata di cui ho hackerato la password (o di cui ho conosciuto la password).

Mostra i risultati (1926 voti)
Settembre 2020
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Tutti gli Arretrati


web metrics