Vietato parlare male del PD su Facebook

Un nuovo regolamento provinciale impone agli iscritti di astenersi dai commenti negativi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-06-2014]

facebook pd censura

Democratici sì, ma non troppo; e comunque non su Facebook.

Sembrerebbe questo il senso dell'articolo del regolamento della sezione provinciale piacentina del Partito Democratico, appena approvato, che recita: «Gli iscritti al Partito democratico della Federazione Provinciale di Piacenza debbono astenersi da commenti negativi e acostruttivi rivolti al Partito democratico stesso nella persona dei singoli segretari di circolo, di Unione di vallata, di Unioni d'area o del segretario provinciale tramite social network o altri mezzi di informazione telematica e/o mediatica in generale». L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Il DNA è in grado di far individuare una persona da infinitesime parti dei suoi tessuti corporei. Secondo te...
Parrebbe che nessun ostacolo più si frapponga a indagini criminali a cui più nulla sfugge; ma purtroppo anche la scienza ha un punto debole e sono gli uomini che la applicano. - 22.5%
In Italia mancano strutture adeguate in grado utilizzare i nuovi metodi con l'alto livello scientifico richiesto dalle nuove tecnologie. - 3.1%
Migliaia e migliaia di processi, in tutto il mondo, sono stati definiti sulla base di perizie balistiche prive di ogni valore scientifico. - 2.8%
Ora gli apprendisti stregoni hanno scoperto il DNA e credono di poter risolvere facilmente ogni caso con esso. - 7.6%
Sembra che ormai investigatori e giudici abbiano rinunziato a usare logica e intelligenza e pensino di avere in mano uno strumento perfetto che li esime dal pensare. - 11.1%
Purtroppo il DNA è uno strumento eccezionale di indagine, ma soggetto anch'esso a errori i quali possono essere evitati solo se si seguono metodiche con regole ferree, a partire dal primo istante delle indagini. - 28.7%
Ogni persona disperde in continuazione una tale quantità di materiale organico proprio (la polvere di una casa è costituita per la maggior parte di cellule umane) o altrui (catturato con gli abiti e le scarpe) che è impresa improba distinguere il DNA utile da quello estraneo ed evitare che il DNA utile venga da esso contaminato. - 8.0%
Si abbia una stanza in cui è avvenuto un omicidio. In essa vi sono tracce di DNA del morto, dell'assassino (a meno che non fosse ben imballato in una tuta di plastica!) e di tutti coloro che hanno frequentato la stanza prima dell'omicidio, senza limiti di tempo, ovviamente in relazione al tipo di pulizia in uso. - 16.3%
  Voti totali: 289
 
Leggi i commenti (4)
I democratici dovranno aver prima richiesto «idonea convocazione del circolo di riferimento e affrontato, in tale sede, le tematiche e gli argomenti che li pongono in conflitto con il partito stesso».

Chi dovesse violare il regolamento potrebbe essere deferito alla Commissione di garanzia del PD stesso.

D'altra parte, sarà forse la stessa Commissione di garanzia nazionale a doversi esprimere su un siffatto regolamento e decidere se sia conforme allo Statuto del PD e alla stessa Costituzione della Repubblica Italiana, che garantiscono la più ampia libertà di espressione.

Ed è ancora la Costituzione che vuole i partiti come canali della partecipazione democratica, e non tappi alla partecipazione stessa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Facebook e dipendenti pubblici, è lecito criticare?
Caso Ostuni/Carofiglio: difesa della libertà di criticare
Yara zombie su Facebook, proteste per il gruppo
I dipendenti devono poter criticare i superiori
Se blogghi ti licenzio

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

{zigote}
Sarebbe ora di toglierci dai piedi i partiti e cominciare a considerare i singoli che hanno proposte da attuare, e votare quelle proposte (NON le persone o i partiti), con un organo di controllo sulla sostenibilità e sull'attuazione, come il Cpb olandese. Siamo alla preistoria della politica, ancora con la 'squadra del... Leggi tutto
6-7-2014 10:42

"Del tutto campato per aria" no. Sicuramente no. I dubbi vengono sulla differenza tra la teoria e la pratica.
30-6-2014 01:02

Per quanto il PD non mi piaccia trovo che il regolamento non sia del tutto campato per aria. Se sei iscritto a un'associazione e hai da ridire su quello che fa prima lo dici ai rappresentanti dell'associazione, se non ottieni nulla te ne puoi lamentare, ma se prima non ti confronti sei solo un lagnoso che vuole "denuncgare il... Leggi tutto
29-6-2014 00:52

Ma il new deal renziano non doveva scardinare definitivamente la nomenklatura di partito e rottamare i vecchi comunisti ortodossi che vietavano ogni dissidio interno?
28-6-2014 16:06

cosa vuoi commentare...poi rischi di dire cose che ti penti... si commenta da solo il comunicato " democratico "!!!
28-6-2014 00:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale delle seguenti affermazioni, tutte relative a siti che vendono coupon e buoni sconto online, concordi di più? (Se vuoi dare risposte multiple utilizza i commenti)
Sono un cliente abituale dei siti di coupon e in generale posso dichiararmi soddisfatto delle promozioni attivate tramite questo mezzo innovativo.
Apprezzo i coupon soprattutto per provare quelle strutture dove non sono mai stato, o servizi che non ho mai utilizzato prima.
Acquisto talvolta i coupon ma purtroppo molte volte non riesco a utilizzarli prima della loro scadenza, pertanto penso di diminuire questa attività o di continuare a farlo saltuariamente.
Acquisto i coupon soprattutto per usufruire dello sconto e raramente acquisto nuovamente un servizio o torno in una struttura a "prezzo pieno".
Solitamente acquisto un coupon soltanto se conosco già la struttura o il servizio offerto, non voglio fregature.
Mi è capitato spesso di prendere delle fregature o di non essere servito alla stregua degli altri clienti, pertanto penso che non acquisterò più coupon.
Non ho mai acquistato un coupon.

Mostra i risultati (1641 voti)
Agosto 2020
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Tutti gli Arretrati


web metrics