Sony, migliaia di password in una cartella chiamata ''Password''

È l'attacco hacker più imbarazzante della storia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-12-2014]

Sony rubate passwords

Negli ultimi anni Sony ha collezionato alcune pessime figure per quanto riguarda la sicurezza, come la violazione a più riprese del PlayStation Network, avvenuta nel 2011 prima e dopo l'estate, dimostra.

Può purtroppo capitare che qualcuno riesca a violare dei sistemi di sicurezza nonostante gli sforzi di chi dovrebbe mettere in piedi le contromisure necessarie, ma quanto avvenuto di recente è davvero imbarazzante per l'azienda giapponese.

Qualche giorno fa, infatti, qualcuno ha violato la rete aziendale di Sony, sottraendo diversi documenti.

La cosa veramente incredibile è che tra questi c'è una cartella chiamata Password che, come il nome lascia intendere, contiene migliaia di nomi utenti e password per accedere ai più svariati servizi.

Nella directory ci sono documenti Word, fogli di calcolo Excel, file Zip e PDF, tutti contenenti password; e, come se non bastasse, i nomi sono del tipo password list.xls o YouTube login passwords.xlsx.

Sondaggio
Un collaboratore di Zeus News ci ha posto il quesito: "Mio figlio ha ormai 8 anni, che grosso modo l'et in cui io ho ricevuto il Commodore 16 (avevo 9 anni). Lui per Natale vorrebbe un tablet. Che cosa gli regalo?" Secondo voi, meglio regalare...
Un tablet
Un notebook
Un Pc
Un Commodore 16
Qualcos'altro

Mostra i risultati (2327 voti)
Leggi i commenti (28)

Ci sono le credenziali accesso di migliaia di utenti a Facebook, MySpace, Twitter e YouTube, ma anche Amazon, American Express, AIM e Google; vi sono anche gli account ufficiali di film famosi come Ghostbusters o The Social Network e di servizi di news o ricerca, come Bloomberg o Lexis/Nexis.

Pare che dietro l'attacco ci siano alcuni hacker legati al governo della Corea del Nord: un portavoce di quel Paese, intervistato dalla BBC non ha negato l'ipotesi, limitandosi invece a rispondere: «Aspettate e vedrete».

L'intera operazione sarebbe una rappresaglia a causa del film The Interview: in questa commedia il presentatore di un talk show e il suo produttore ottengono un'intervista con il dittatore della Corea del Nord, Kim Jong-un, e vengono contattati dalla CIA per assassinarlo.

I file rubati sono stati resi disponibili in due ondate successive via torrent, ma quanto rilasciato sinora pare sia soltanto una piccola parte del materiale trafugato, che ammonterebbe a ben 100 Tbyte.

Qui sotto, alcuni screenshot che mostrano il contenuto della directory.

file rubati sony password
sony pwd

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Sony vieta ai media di pubblicare i documenti rubati dagli hacker

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Sony querelata per essersi fatta hackerare
Adult Friend Finder, rubati i dati di 3,9 milioni di utenti
8 errori da evitare per non essere hackerati
Se la stazione rivela la password in diretta TV
Sony querelata per brano pirata in The Interview
La serratura intelligente di Sony
Sony vieta ai media di pubblicare i documenti rubati dagli hacker
Sony, violati 93.000 account
PlayStation Network violato, rubati i dati di 77 milioni di utenti

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Eehh!! Questi tecnici di oggi! Non sono pi come quelli di una volta. Ora si mangiano pure le "s" del plurale. :roll:
9-12-2014 23:54

Poi una stranezza che, a quanto leggo in giro, nessuno ha notato: la cartella si chiama 'password' e non 'passwords' come sarebbe corretto. come se un italiano chiamasse una cartella 'Documento', 'Manuale', 'Fattura', al singolare. Magari non c'entra nulla, ma a me pare strano che tecnici della Sony non sappiano scrivere bene... Leggi tutto
9-12-2014 10:58

Pare che la cosa sia confermata da pi fonti: link[/url] [url=http://forum.zeusnews.com/link/153522]link[/url] [url=http://forum.zeusnews.com/link/153523]link Per qui si parla sempre di 139 files fra files di Word, Excel, PDF e Zip, non si specifica le dimensione totale degli archivi, ma penso che sia molto meno di 100 TB...
8-12-2014 17:00

{solidus}
Povera sony, bersagliata da cattivoni che un po' hackerano i loro server e un po' riversano su questa povera azienda le colpe che non si merita. Sniff, c'altro ci resta che perpetuo pianto?
8-12-2014 16:23

Ho lo stesso dubbio. Mi sa che la Sony non c'entra niente, e che hanno dichiarato di aver sottratto questi file (rastrellati altrove) solo per danneggiare la sua immagine. Leggi tutto
6-12-2014 18:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai mai incontrato persone conosciute online?
Non mai capitato, ma vorrei.
Non mai capitato e non ne ho intenzione.
E' capitato, ma continuiamo a tenerci in contatto prevalentemente attraverso Internet.
E' capitato e ora la relazione prevalentemente telefonica o dal vivo.
E' capitato, ma la delusione stata tale che non ci sentiamo pi.

Mostra i risultati (2728 voti)
Novembre 2020
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
Tutti gli Arretrati


web metrics