Windows 10 integra Cortana e l'app per la Xbox

La build 9901 svela le ultime novità, e Microsoft annuncia la data di lancio ufficiale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-12-2014]

windows10

Manca poco più di un mese la rilascio della Consumer Preview di Windows 10, che sarà resa pubblica il prossimo 21 gennaio, ma l'ultima build già permette di vedere all'opera diverse caratteristiche interessanti.

La build 9901, infatti, contiene alcune novità importanti, come l'assistente Cortana, l'app Xbox, un'app rinnovata per le impostazioni e un Windows Store migliorato, diverso sia per aspetto che per contenuti dal predecessore.

Il Windows Store s'è infatti arricchito anche di musica, film e serie televisive.

Ciò si spiega tenendo in considerazione la vocazione multipiattaforma di Windows 10, pensato per essere compatibile non soltanto coi PC e i laptop ma anche con i tablet, gli smartphone e la console Xbox: in questo modo basterà scrivere genericamente un'app per Windows per poterla eseguire su tutti questi dispositivi.

Per quanto riguarda Cortana, l'assistente è stato integrato nella ricerca, sebbene tale integrazione sia al momento ancora nella fase iniziale.

L'app Impostazioni potrebbe sulle prime confondere un po' gli utenti, poiché sembra preludere a una rimozione completa del Pannello di Controllo in modalità desktop, che infatti è sparito in questa build e non è detto torni in futuro.

Sondaggio
Negli ultimi due anni, quante volte hai formattato l'hard disk del PC?
Nessuna
Una
Un paio
Quattro o cinque
Una decina
Di più

Mostra i risultati (3873 voti)
Leggi i commenti (34)

È vero d'altra parte che fino a oggi la presenza di due diversi sistemi per mettere mano alle impostazioni del sistema, il Pannello di Controllo e l'attuale app Impostazioni, ognuna non esattamente sovrapponibile all'altra, forse generava ancora più confusione.

Se la build 9910 non è un'anteprima pubblica - ma ciò che sappiamo deriva dal fatto che rapidamente è finita nei circuiti peer to peer - e pertanto non impegna ufficialmente Microsoft, c'è un'altra notizia che invece porta il marchio dell'ufficialità.

Kevin Turner, responsabile finanziario dell'azienda di Redmond, ha infatti dichiarato che Windows 10 sarà distribuito nell'autunno nel 2015 e non in primavera, come si pensava inizialmente.

Inoltre, c'è anche la possibilità che Windows Phone (o, meglio, l'edizione di Windows 10 per smartphone) riprenda il vecchio nome di Windows Mobile e venga adoperata anche per i tablet.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Microsoft: Windows 10 sarà l'ultima versione di Windows
Cortana su PC, Spartan e il computer olografico
Ecco come Windows 10 incrementa la sicurezza del sistema
Desktop virtuali e un nuovo File Explorer
Arriva Windows 10, cosa c'è da sapere (e dove si scarica)
Windows 10, torna il menu Start
Windows 10, tutte le novità
Ecco come sarà Windows 10
Cortana è meglio di Siri, parola di Microsoft

Commenti all'articolo (3)

{Michele Gulino}
Speriamo non sia come la cagata di win 8.
22-12-2014 20:58

Ho montato su un pc muletto fin dal primo giorno della preview e devo dire che va bene compatibile con tanti programmi che avevo anche vecchissimi tipo Netscape 4.8 di cui uso il Composer ma pur avendo letto molti articoli non ho ancora capito se sarà completamente aggiornabile da Windows 8.1 cioè mantenendo programmi, dati e... Leggi tutto
19-12-2014 12:03

Io sono molto positivo su questo nuovo SO, l'ho provato per qualche settimana in una versione precedente, e devo dire che mi ha lasciato soddisfatto. L'unico problema credo sia legato al fatto che Microsoft dovrebbe decidere bene quale tipo di interfaccia vuole dare allo Start, in modo da non confondere ancora di più le idee.
16-12-2014 14:09

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il tuo approccio con la tecnologia?
La ostacolo con tutte le mie forze: porta solo guai, inquinamento, distruzione e guerra. Il mio stile di vita ideale e' quello degli Amish della Pennsylvania.
Sono poco interessato, uso le macchine al minimo indispensabile, e solo per l'utilizzo pratico. Per esempio, uso il telefono per comunicare, l'auto per muovermi sulle lunghe distanze e il computer per fare strani calcoli elaborati.
La tecnologia non e' buona o cattiva, essa si limita a fornirci degli strumenti piu' potenti. Se vengono usati a fin di bene o male, il merito o la colpa sono solo nostri.
Amo circondarmi di macchinette che fanno cose fino a ieri impensabili. Essere aggiornato e' per me un sottile godimento, per certi versi una piacevole dipendenza.

Mostra i risultati (3827 voti)
Febbraio 2020
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics