Drone si schianta nel parcheggio di un supermercato, trasportava droga

Aveva un carico di metanfetamina.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-01-2015]

drone corriere droga

I droni sono così discreti, piccoli e versatili che da subito hanno attirato l'attenzione dei malviventi.

Lo scorso maggio raccontavamo di quei criminali che usavano droni per rubare la marijuana dalle coltivazioni, oppure per ricattare i proprietari di dette coltivazioni minacciando denunce.

Adesso, i droni sono stati ufficialmente arruolati come corrieri della droga o, almeno, questo è quanto pare sia accaduto vicino al confine tra gli USA e il Messico.

Nel supermercato di un parcheggio di San Ysidro (un distretto di San Diego, in California, poco più a nord del confine messicano) è stato trovato un drone precipitato e, attaccati a esso con del nastro adesivo, sei pacchetti per circa 3 chilogrammi complessivi di metanfetamina.

La polizia di Tijuana (Messico) sta ora indagando per capire da dove sia venuto il drone che, stando alle autorità messicane, non è l'unico né il primo a trasportare questo genere di carico. In questo caso, però, l'ipotesi è che il peso fosse eccessivo.

Sondaggio
Quale di queste famose "leggi" condividi maggiormente?
Un oggetto cadrÓ sempre in modo da produrre il maggiore danno possibile.
Qualsiasi cosa vada male, avrÓ probabilmente l'aria di andare benissimo.
Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno.
L'altra coda va sempre pi¨ veloce.
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento, certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrÓ bisogno.
Si troverÓ sempre una qualsiasi cosa nell'ultimo posto in cui la si cerca.
Le probabilitÓ che un giovane maschio incontri una giovane femmina attraente e disponibile aumentano in proporzione geometrica quando Ŕ in compagnia della fidanzata, della moglie o di un amico pi¨ ricco.
Prima o poi la peggiore combinazione possibile di circostanze Ŕ destinata a prodursi.
La necessitÓ procura strani compagni di letto.
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo, lo troverÓ a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrÓ acquistato.

Mostra i risultati (2558 voti)
Leggi i commenti (18)

Stando a quanto riporta l'Associated Press, i produttori di droga messicani sono sempre stati piuttosto creativi quando si tratta di inviare droga negli USA: nel corso degli anni hanno adoperato aerei ultraleggeri, tunnel scavati appositamente e persino catapulte.

Peraltro, alcuni mesi fa all'esterno di una prigione della Carolina del Sud è stato trovato un drone che trasportava dei cellulari, marijuana e tabacco.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Un radar anticollisione per i droni
I droni per contrabbandare droga e armi dentro le carceri
I malviventi che usano i droni per rubare la marijuana

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

Io non scherzavo affatto, anzi sarebbe ora che il regolamento, magari rendendolo maggiormente comprensibile e attuabile, fosse fatto rispettare...
29-2-2016 18:57

Voi scherzate, ma il volo dei droni, come di tutti gli aeromodelli a controllo remoto, Ŕ regolamentato secondo le disposizioni dell'ENAC. In teroria non puoi farlo volare dove e come vuoi, anche se leggendo il regolamento non sicapisce una cippa di quel che puoi o devi fare, quindi tutti fanno quel che gli pare.
28-2-2016 21:31

Con lo stesso metodo utilizzato per qualsiasi altro velivolo, lo si fa immatricolare e registrare con il nome del proprietario... :wink:
28-2-2016 19:42

Il piano di volo del drone!? Ma come si fa a capire chi Ŕ il proprietario?
23-2-2016 17:58

Indovina... :roll:
26-1-2015 19:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi di questi 10 non ha meritato il premio Nobel per la Pace?
Elihu Root, segretario di Stato USA, vincitore nel 1912, indagato per la repressione degli indipendentisti filippini.
Aristide Briand, politico francese, vincitore nel 1926, nonostante molti sostengano che gli accordi da lui voluti abbiano portato la Germania a tentare la successiva espansione verso est.
Frank Kellogg, vincitore nel 1929: la sua idea per evitare le guerre fu sconfessata di lý a breve dalla politica tedesca.
Carl von Ossietzky, giornalista tedesco, vincitore nel 1935 per aver rivelato la politica tedesca di riarmo in violazione dei trattati. Meritava il premio, ma la tempistica fu pessima: venne deportato in un campo di concentramento.
Nessuno: nel 1948 il premio non venne assegnato. Sarebbe potuto andare a Mohandas Ghandi, ma era stato assassinato e il Comitato non permise che il premio fosse assegnato alla memoria.
Henry Kissinger e Le Duc Tho, vincitori nel 1973 per aver negoziato il ritiro delle truppe USA dal Vietnam. Il primo per˛ approv˛ il bombardamento contro la Cambogia; il secondo rifiut˛ il premio.
Yasser Arafat, Shimon Peres e Yitzakh Rabin, vincitori nel 1994, sebbene gli accordi di Oslo abbiano avuto effetti molto brevi.
Kofi Annan e le Nazioni Unite, vincitori nel 2001, investigato nel 2004 per il coinvolgimento del figlio in un caso di pagamenti illegali nel programma Oil for Food.
Wangari Muta Maathai, vincitrice nel 2004, convinta che il virus HIV sia stato creato in laboratorio e sfuggito per errore.
Barack Obama, vincitore nel 2009, appena eletto presidente degli USA.

Mostra i risultati (1844 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics