WD MyPassport Wireless, i benchmark

In prova: WD MyPassport Wireless.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-05-2015]

MyPassportWireless side

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
In prova: WD MyPassport Wireless

Se utilizzato con la connessione USB 3.0, il WD MyPassport Wireless offre prestazioni press'a poco nella media.

La responsabilità della non eccezionale prova di sé che il dispositivo ha dato nei benchmark è ovviamente da ascrivere all'hard disk scelto, un Western Digital Blue WD10JPVX da 2,5 pollici che offre una velocità di rotazione di 5.400 RPM e dispone di 8 Mbyte di cache. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quanto è importante la fotocamera in un tablet?
La fotocamera nel tablet? Ma a che serve?
E' importante ma non essenziale, potrei farne tranquillamente a meno.
E' fondamentale: non comprerei mai un tablet senza una buona fotocamera, o meglio ancora due.
Non ho un tablet e non mi sono mai posto il problema.

Mostra i risultati (2089 voti)
Leggi i commenti (7)
Per verificare con mano le prestazioni offerte abbiamo connesso l'unità al PC tramite USB 3.0 e abbiamo adoperato il software di benchmark CrystalDiskMark.

Le prestazioni migliori, com'è normale, sono state raggiunte nelle operazioni di lettura e scrittura sequenziali, dove il prodotto di WD è arrivato rispettivamente a 113,3 Mbyte/s e a 110,9 Mbyte/s.

Chi è in cerca di un'unità super-veloce resterà probabilmente deluso da questi risultati, quand'anche lo affascinassero le molte possibilità offerte dal MyPassport Wireless. È pur vero che nei test in cui abbiamo trasmesso in streaming filmati Full HD non abbiamo notato rallentamenti o problemi, quindi non c'è ragione di temere per un utilizzo senza troppe pretese velocistiche.

wdmypassportwireless01

Dato che il principale punto di forza di questo dispositivo è la possibilità di essere usato via Wi-Fi, due parole meritano anche le prestazioni ottenibili trasferendo file tramite rete wireless.

Bisogna tenere presente che, adottando questa velocità, il collo di bottiglia è costituito dalla rete stessa: se è basata sullo standard 802.11n e non vi sono troppe interferenze, si potranno ottenere ancora risultati accettabili. Ma una rete basata sulla versione 802.11g, che tipicamente viaggia intorno ai 20 Mbit/s (nonostante il massimo teorico sia di 54 Mbit/s) non potrà offrire grandi risultati.

Considerate tutto ciò, eseguire un benchmark usando la connessione wireless non sarebbe significativo; ci preme soltanto sottolineare come tra i pregi del Wi-Fi la velocità di trasferimento non spicchi particolarmente.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Le funzionalità wireless

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)


@1enry1 Le risposte alle tue domande sono nelle successive pagine dell'articolo: Connessione vedi link[/url] XP non è supportato e la batteria dura poche ore vedi [url=http://www.zeusnews.it/n.php?c=22656]link
17-6-2015 18:51

ma quindi durata della battaeria ? ma una volta preso come si stabilisce la connessione tra pc e sto wd , in modo semplice e per NON epsereti come voi ? grazieee PS ma funzionera' anche con il vecchio XP che dite ?
17-6-2015 09:08

Se non ci interessano le prestazione allora evitiamo di fare dei test. Se ci interessano le prestazioni allora è inutile testare un HD STATA3 che però è collegato ad una porta USB. Si finisce per testare la porta USB. Sono IRRITATO perché gli HD hanno già una porta USB ma i produttori di BOX quasi mai la mettono a disposizione. Che gli... Leggi tutto
4-5-2015 14:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Stai installando un'applicazione. Cosa fai quanto compare il contratto di licenza?
Lo leggo attentamente e poi faccio click su “Accetto”
Do un sguardo al testo e poi accetto
Dipende dall'applicazione. A volte leggo il contratto di licenza
Non leggo mai il contratto di licenza. È davvero indispensabile?
Leggo il contratto di licenza dopo aver installato l'applicazione

Mostra i risultati (1261 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Tutti gli Arretrati


web metrics