La Svizzera mette in servizio i minibus senza pilota

Dal 2016 il trasporto pubblico si arricchisce di veicoli elettrici a nove posti completamente autonomi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-11-2015]

bestmile carpostal navya

A partire dalla prossima primavera, la Svizzera darà il via a una sperimentazione della durata di due anni durante i quali dei minibus senza pilota saranno impiegate per le strade di Sion.

Si tratta del primo test nel traffico reale condotto in svizzera e sarà gestito dalla startup BestMile, creata da due laureati dell'Istituto Federale Svizzero di Tecnologia, che ha sviluppato una tecnologia in grado di «controllare flotte di veicoli autonomi come fa una torre di controllo in un aeroporto». L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quando devo spostarmi, lo smartphone mi viene comodo soprattutto per...
Consultare le previsioni del tempo.
Navigare le mappe di una città online.
Consultare le informazioni relative a negozi, bar e ristoranti della zona.
Consultare le informazioni relative al trasporto pubblico (autobus, treni, aerei e via dicendo).
Prenotare un taxi o una macchina Uber o un car sharing.

Mostra i risultati (1021 voti)
Leggi i commenti (5)
I minibus, completamente elettrici, avranno nove posti e opereranno all'interno della città vecchia di Sion in zone non coperte dal servizio attuale sotto le insegne di AutoPostale Svizzera, società con cui BestMile ha sottoscritto un accordo per poter avviare la sperimentazione.

A differenza di altri studi sui veicoli autonomi, come quello di Google, il lavoro di BestMile si concentra non sulla mobilità personale ma su quella pubblica e in particolare su quello che il fondatore chiama «il problema dell'ultimo miglio», ossia fornire un mezzo (completamente autonomo) che lavori tra l'ultima fermata dei trasporti pubblici esistenti e la vera destinazione dell'utente.

bestmile postbus carpostal

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Google Car, incidente per eccesso di prudenza
I problemi delle auto a guida automatica
Camion senza conducente di Mercedes completa primo test
I taxi che si guidano da soli
Singapore sperimenta l'auto che si guida da sola

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Bravo! Neppure io... :wink: Leggi tutto
21-11-2015 14:57

Forse perché è di moda, fa notizia e permette di spillar quattrini per le attività di ricerca e messa a punto? :wink: Leggi tutto
21-11-2015 14:57

Con Google non ci parlo più... :lol:
18-11-2015 12:11

Puoi farlo, pronunciando prima "OK, Google".
18-11-2015 11:57

AAAARGH! Ma perché tutto al giorno d'oggi dev'essere senza pilota? Se mi investe si ferma a soccorrermi? E se non lo fa posso denunciarlo per omissione di soccorso? Voglio poter parlare al conducente anche se è vietato! :weeps:
16-11-2015 22:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando partecipi a una discussione, che cosa ti infastidisce al punto da spingerti ad abbandonarla?
L'accorgermi che l'argomento che mi interessa viene trattato con troppa superficialità.
Scoprire che un mio interlocutore cerca di convincermi della sua idea anziché confrontarsi sul tema.
Trovare, fra le persone con cui discuto, qualcuno arrogante e supponente.
Vedere che alcuni si esprimono in un pessimo italiano.
Notare che l'interlocutore si basa su fatti palesemente fasulli per motivare le sue affermazioni.

Mostra i risultati (2827 voti)
Gennaio 2020
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Tutti gli Arretrati


web metrics