I migliori prodotti hi-tech del 2015

Le più grandi invenzioni dell'anno appena concluso, votate dagli utenti di Product Hunt.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-12-2015]

01
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Si autodefinisce «Il Reddit dei prodotti» e l'affermazione non è molto lontana dal vero: Product Hunt, fondato nel 2013, è il luogo in cui segnalare il lancio di nuovi prodotti e votare i migliori.

Quest'anno, Product Hunt ha lanciato per la prima volta i Golden Kitty Awards, una sorta di concorso in cui gli utenti del sito hanno votato i migliori prodotti in varie categorie. È nata così la classifica dei più importanti prodotti del 2015.

1. Slash Keyboard 2.0

Slash Keyboard è una tastiera per iOS, che s'è guadagnata il primo posto in classifica perché ciò che offre va al di là delle funzioni offerte dai concorrenti.

A fianco della barra spaziatrice integra un tasto speciale, che riporta il simbolo di una barra blu (uno slash, appunto), premendo il quale si possono effettuare ricerche in diversi motori di ricerca senza uscire dall'app in uso.

Ciò facilita anche la condivisione dei contenuti scovati su siti come YouTube o Spotify, alimentando la vocazione social di questa tastiera.

2. Raspberry Pi Zero

Sondaggio
Cosa fai se l'antivirus non ti permette di installare un programma?
Disattivo temporaneamente l'antivirus per installare il programma che considero affidabile
Non installo il programma. Forse ce n'è un altro simile cercando su Internet
Creo regole di esclusione per le applicazioni di cui sono sicuro/a

Mostra i risultati (1112 voti)
Leggi i commenti (11)

Raspberry Pi non ha probabilmente bisogno di presentazione: è uno dei più famosi "minicomputer" implementati su di unica scheda elettronica.

Lo scorso novembre è arrivato sul mercato Raspberry Pi Zero, una versione che costa appena 5 dollari e include: un processore a 1 GHz, 512 Mbyte di RAM e uscita HDMI in grado di reggere una risoluzione di 1080p a 60 fps.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Tesla Powerwall, Periscope e Be My Eyes

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

{ice}
Lily Drone Camera è ancora e SOLO un progetto su kickstarter Se volete le stesse caratteristiche (in piu pieghevole, ma non restistena all'acqua) ad un prezzo inferiore ai 600E comprensivo di TUTTO (anche di un gimbal 2D e di relativa action cam 4K) esiste SIMTOO una ditta cinese che costruiisce fisicamente dromi da un paio... Leggi tutto
20-1-2016 10:35

{alverman}
Powerwall di Tesla è una operazione di marketing e basta. Esistono altri sistemi antecedenti, e da un bel pezzo ci si può fare da sé (magari aiutati da un amico "sapiente") il "powerall" usando regolatore, batterie gel per camper (del litio, inquinante, raro, e prevalentemente cinese non ce ne... Leggi tutto
1-1-2016 14:34

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli ritieni più importante per una vacanza all'insegna della sicurezza?
Aggiornare il sistema operativo, i programmi installati e le applicazioni, eliminando così eventuali falle di sicurezza già scoperte.
Evitare di usare WLAN pubbliche (in hotel, Internet Café, aeroporto...): solitamente sono protette in maniera inadeguata e i dati possono essere spiati. Meglio utilizzare una connessione mobile UMTS.
Evitare di fare online banking in vacanza e non scaricare o salvare dati personali e sensibili su Pc pubblici.
Creare un indirizzo ad hoc per inviare cartoline elettroniche via email, da disattivare al rientro qualora venisse compromesso.
Impostare una password all'accensione su smartphone e tablet e un PIN per lo sblocco della tastiera.
Fare il backup del notebook o del netbook che si porta in vacanza, crittografando i dati per limitare i danni in caso di furto.

Mostra i risultati (1511 voti)
Ottobre 2017
Ceo di GitHub: i programmatori sono condannati all'estinzione
Il ransomware per Android che blocca lo smartphone due volte
Il falso Adblock che ha ingannato decine di migliaia di utenti
Windows Media Player sparisce da Windows 10
Disqus violato, rubati i dati di 17,5 milioni di utenti
Il caso dell'iPhone 8 che si gonfia mentre è in carica
Gli auricolari di Google che traducono le conversazioni in tempo reale
La falla in Windows Defender che a Microsoft non interessa
Con un salto quantico, Firefox diventa più veloce di Chrome
Settembre 2017
Internet Explorer spiffera quel che digitiamo nella barra
Windows, gli ultimi aggiornamenti bloccano gli account utente
Violazione di CCleaner, guai più gravi del previsto
Il primo smartphone con Linux davvero libero
Falla nel Bluetooth, vulnerabili 5 miliardi di dispositivi
Se il robot sessuale diventa un terminator
Tutti gli Arretrati


web metrics