Bill Gates: Ctrl-Alt-Canc è stato un errore

E la colpa è tutta di Ibm.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-09-2017]

bill gates ctrl alt canc

Provate a immaginare: siete l'uomo più ricco del mondo - una persona di estremo successo, secondo il metro di molti - e vi viene offerta la possibilità di tornare indietro nel tempo per rimediare ad alcuni piccoli errori che avete fatto.

Nulla di clamoroso, ma potrete sistemare tutte quelle piccole cose che si potrebbero correggere senza che la modifica causi danno ad alcuno. Che cosa fareste?

Di fronte a questa domanda, il vero uomo più ricco del mondo, Bill Gates, non ha esitato: eliminerebbe la combinazione di tasti Ctrl-Alt-Canc e la sostituirebbe con un tasto solo.

L'antipatia di Bill Gates per quella particolare sequenza di tasti non è nuova - era già emersa nel 2013 - ma a quanto pare deve essere una di quelle cose che proprio non vanno giù al fondatore di Microsoft, dato che l'ha indicata durante un'intervista concessa a Bloomberg come uno degli errori del passato cui vorrebbe poter rimediare.

La colpa di tutto ciò, naturalmente, è di Ibm, che Gates aveva già indicato come colpevole quattro anni fa.

Sondaggio
Il fondatore di Microsoft ha chiesto all'UE di rendere più difficili gli ingressi in Europa ai migranti africani che cercano di raggiungere il continente attraverso le attuali rotte di passaggio. Sei d'accordo?
Sì.
No.

Mostra i risultati (1745 voti)
Leggi i commenti (30)

«Avremmo potuto avere un tasto soltanto. Ma il tizio di Ibm che ha progettato la tastiera non ha voluto darci un solo tasto» ha dichiarato con rimpianto Bill Gates nel corso dell'intervista.

Sarebbe stato certamente più semplice forzare il riavvio del Pc premendo un unico tasto invece che tre contemporaneamente ma, con tutto il rispetto per le opinioni di Bill Gates, viene da chiedersi: se l'avessero ascoltato, quanti riavvii accidentali ci sarebbero stati in questi ultimi trent'anni?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Cinquant'anni di BASIC
Bill Gates è di nuovo l'uomo più ricco del mondo
Quel filantropo di Bill Gates
Bill Gates: La sequenza Ctrl-Alt-Canc fu un errore
Bill Gates: Microsoft ha sbagliato con Windows Phone

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 17)

A mio avviso CTRL+ALT+CANC + una delle cose più sensate che esiste proprio per evitare il più possibile riavvi indesiderati e, francamente, considerato che si dovrebbe usare il meno possibile, non capisco proprio che vantaggio dovrebbe dare il fatto di riavviare il PC - o avviare il task manager - utilizzando un solo tasto rispetto a... Leggi tutto
1-10-2017 16:25

Vorrebbe toglierci la via di fuga...bisogna tribolare, no? :wink: È proprio un sadico lo zio Bill... :twisted: Leggi tutto
25-9-2017 22:14

Ho Unity ora con quella tastiera. Ma ricordo quelle impostazioni in xfce benissimo. Non in lxde (che ho tenuto per un po'). In effetti sarebbe da provare. È che mettere xfce, o mate non mi entusiasma...attenderò la nuova di Ubuntu con Gnome, e proverò, se ci sarà modo. Leggi tutto
25-9-2017 22:13

Dai, se pensiamo alle centinaia di cose odiose di Windows, da cambiare SUBITO, come fa a venirti in mente il buon vecchio Ctrl-Alt-Canc?
25-9-2017 13:50

non funziona su linux perchè di solito non è configurato come default, se usi gnome 2 (mate) su "tastiera" in "Sistema", "Preferenze" dovrebbe esserci, su kde credo abbia una bella raccolta di layout, se non trovi lamarca, dovresti osservare i layout simili, facendo scorrere le tipologie
25-9-2017 11:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando guidi in città, chi non vorresti incontrare nel traffico?
La Scuola Guida
Il neopatentato
La donna che si trucca in coda
Il manager che legge un quotidiano in coda
L'imbranata: parte in terza e si spegne il motore
L'avvoltoio dei parcheggi: continua a girare fino trovarne uno
La mamma con il SUV davanti alla scuola
L'indeciso sulla strada da prendere
Il vecchio col cappello
Il camion della nettezza urbana

Mostra i risultati (2210 voti)
Giugno 2020
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Tutti gli Arretrati


web metrics