April Update su Ssd Intel, e Windows 10 va in crash

L'unica salvezza è il downgrade.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-05-2018]

windows 10 schermo nero ssd

Se avete aggiornato Windows 10 all'ultima versione e dopo l'installazione dell'April 2018 Update vi siete ritrovati davanti a un desolante schermo nero, probabilmente la colpa è dell'unità Ssd. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Negli ultimi due anni, quante volte hai formattato l'hard disk del PC?
Nessuna
Una
Un paio
Quattro o cinque
Una decina
Di più

Mostra i risultati (3186 voti)
Leggi i commenti (34)
O, meglio, il povero Ssd in sé non ha alcuna colpa. C'è però un bug nell'aggiornamento rilasciato da Microsoft che causa problemi con alcune unità delle serie Intel Ssd 600p e Intel Ssd Pro 6000p.

Se Windows 10 è installato su questi drive, può infatti capitare che a seguito dell'installazione dell'Aprile 2018 Update il sistema vada in crash, mostrando appunto uno schermo nero, e che dopo il riavvio si venga portati direttamente alla schermata dello Uefi.

Ad affermarlo è Microsoft stessa, la quale ha fatto sapere che «sta lavorando con i partner Oem e Intel al fine di identificare i dispositivi con i drive delle serie Intel Ssd 600p o Intel Ssd Pro 6000p e impedire che venga installato l'April 2018 Update a causa di una incompatibilità nota che può causare problemi di prestazioni e stabilità».

Il gigante di Redmond non ha indicato tempistiche circa il rilascio di una correzione che permetta l'installazione dell'ultimo aggiornamento, ma ha dichiarato che i lavori sono in corso.

Nell'attesa, a quanti si sono imbattuti nel problema Microsoft suggerisce di effettuare il downgrade a Windows 10 versione 1709 (ossia il Fall Creators Update), operazione per la quale rimanda all'apposita pagina del sito web.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows 10, tutti i problemi dell'April 2018 Update (e come risolverli)
April Update di Windows 10, già i primi problemi: Chrome si blocca dopo l'aggiornamento
April 2018 Update, come rimandare l'installazione per evitare guai

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Con quello che sta capitando ai miei collaboratori vedo che anche W10 professional ha comportamenti diversi da un'installazione all'altra su PC dello stesso modello ma con qualche mese di vita in più o in meno... :roll:
20-5-2018 11:22

Per le aziende c'è la versione Professional, con più opzioni. Per i privati c'è Android, ChromeOS, Linux, Mac OS, BSD, l'imbarazzo della scelta. :wink:
19-5-2018 23:50

Come ho già avuto modo di dire in altro post, la situazione è un pochino più complicata di così. A parte l'utilizzatore casalingo di PC che in teoria può scegliere, poi se vuole usare certi SW o se ha limitate capacità e conoscenze informatiche può scegliere meno, nelle aziende, per poter interagire con il mondo, si è costretti a far... Leggi tutto
19-5-2018 13:38

Siamo tutti chiamati alla lotta? link Leggi tutto
16-5-2018 15:32

Ed oltretutto è scritto nella EULA (che se non viene accettata non riesci ad utilizzare il sw) che non sono imputabili eventuali danni in caso di bug, crash, ecc.
15-5-2018 10:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa hai fatto almeno una volta nella vita in una cabina telefonica?
Mi sono spogliato e cambiato.
Ho fatto pipì.
Ho fatto l'amore (con un uomo, una donna o da solo).
Mi sono limitato a ripararmi per la pioggia.
Ho telefonato, ma usando il cellulare.
Ho fatto degli scherzi telefonici rimanendo anonimo.
Da teppista l'ho danneggiata.
Ho telefonato senza pagare.
Ho fatto delle banali telefonate, niente di più.

Mostra i risultati (3780 voti)
Maggio 2018
Apple prepara tre nuovi iPhone per l'autunno, ma le vendite languono
La multa inflitta dal governo a Vivendi? La pagheranno i dipendenti Tim
Chrome, addio al lucchetto che indica i siti sicuri
Hacker distratti rivelano per sbaglio due falle finora sconosciute
Quasi 30 persone uccise dalle auto ''intelligenti'' senza chiavi
Come attivare la modalità riservata nella nuova Gmail
Google Drive cambia faccia per allinearsi a Gmail
Your Phone, l'app che porta iPhone e smartphone Android sui Pc con Windows 10
Veicolo autonomo di Uber investe e uccide: il software ha deciso di ignorare il pedone
Telegram alle strette rivela il rischio di avere dispositivi chiusi come gli iPhone
Windows 10, tutti i problemi dell'April 2018 Update (e come risolverli)
Sì, Cambridge Analytica ha chiuso. Ma è già rinata
In carcere l'uomo che cercava di allungare la vita ai vecchi Pc
Aprile 2018
Gmail, arriva il restyling: ecco come attivare subito le novità
Assemblea Tim, tutti d'accordo su scorporo rete e riduzione personale
Tutti gli Arretrati


web metrics