Microsoft: "È l'intelligenza artificiale a gestire gli aggiornamenti di Windows 10"

E così gli update sono più veloci e sicuri.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-06-2018]

windows 10 ia update april

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
April Update di Windows 10, già i primi problemi: Chrome si blocca dopo l'aggiornamento

È fin troppo facile sparare su Microsoft quando capita qualche guaio con gli aggiornamenti di Windows 10, un fenomeno che a seguito dell'April 2018 Update pare aver interessato parecchi utenti.

Eppure, stando ai dati ottenuti da Microsoft stessa tramite la funzionalità di telemetria inclusa nel sistema operativo (decisamente avversata da quanti tengono alla propria privacy), gli update compiuti sugli oltre 250 milioni di macchine aggiornate sinora hanno prodotto «un'elevata soddisfazione» negli utenti, «meno problemi noti» e «un numero inferiore di chiamate al supporto» se si confrontano i dati con i rilasci precedenti.

Secondo il gigante di Redmond, tutto ciò è dovuto all'utilizzo dell'intelligenza artificiale per gestire il rilascio dell'April Update.

Iniziato come programma pilota durante l'era del Fall Creators Update, l'utilizzo di IA e Machine Learning ha permesso di «studiare le caratteristiche dei dispositivi che in base ai dati avevano ottenuto delle ottime esperienze di aggiornamento, e così abbiamo addestrato i nostri modelli a individuare quei dispositivi».

Dal punto di vista dell'utente, ciò significa che c'è un sistema centrale di IA che sovrintende a tutte le installazioni degli aggiornamenti: quando durante una di queste operazioni qualcosa va storto, il sistema viene avvisato e si attiva per evitare che il medesimo problema si verifichi altrove.

Per esempio, se si riscontrano difficoltà con l'installazione su certi modelli di SSD, ecco che l'aggiornamento viene bloccato sui computer che adottano lo stesso componente fino a che la faccenda non viene esaminata e fondo e il problema risolto.

Sondaggio
Hai cambiato fornitore di banda larga (ADSL o fibra ottica) negli ultimi 5 anni?
Sì, una volta
Sì, più di una volta
No, ma lo farò nei prossimi 12 mesi
No, e non lo voglio fare

Mostra i risultati (1693 voti)
Leggi i commenti (5)

Se quindi le incompatibilità non rilevate prima del rilascio dell'April Update hanno causato un numero limitato di danni il merito sarebbe proprio di questa intelligenza artificiale che a tutto sovrintende, e che riceve dati da ogni singolo computer.

Secondo Microsoft tutto ciò ha portato a una riduzione del 20% nei problemi di stabilità del sistema, a una riduzione del 20% nei problemi di stabilità dovuti ai driver, e ad aggiornamenti più veloci riducendo il tempo passato offline dal dispositivo sottoposto ad update del 63%.

Ciò però significa anche, naturalmente, che al di là delle rassicurazioni ogni copia di Windows 10 continua e continuerà a comunicare con Microsoft: il desiderio di un sistema operativo che non chiama continuamente a casa è destinato a essere appunto soltanto un desiderio.

Chi ricorda le polemiche sul "sistema operativo spione" lanciato nel 2015 (polemiche che hanno portato a una revisione delle impostazioni relative alla privacy) non può che sospirare vedendo come, alla fine, usando Windows non si può far altro che mettersi nelle mani di Microsoft.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows 10, arriva l'update di ottobre: ecco come aggiornare subito

Commenti all'articolo (3)

{donna rosa}
Quando si dice il potere della comunicazione. Markettari assistiti da psicologi possono fare miracoli degni del miglior politico. In un articolo si racconta che poco più del 50 percento degli utenti ha dovuto chiamare un tecnico per via degli aggiornamenti, la mia esperienza e quella di molti altri testimonia la fallacità... Leggi tutto
18-6-2018 13:21

Mi sa che hanno scelto questa IA: https://www.zeusnews.it/n.php?c=26448 :lol:
17-6-2018 15:55

{utente anonimo}
"Ciò però significa anche, naturalmente, che al di là delle rassicurazioni ogni copia di Windows 10 continua e continuerà a comunicare con Microsoft: il desiderio di un sistema operativo che non chiama continuamente a casa è destinato a essere appunto soltanto un desiderio." Un desiderio che... Leggi tutto
16-6-2018 14:32

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il momento della giornata in cui ti senti più creativo?
Alla mattina presto
A metà mattinata
All'ora di pranzo
Nel primo pomeriggio
Nel tardo pomeriggio
All'ora di cena
Di sera
A notte fonda
In un qualsiasi momento
Non sono per niente creativo

Mostra i risultati (2129 voti)
Settembre 2021
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 27 settembre


web metrics